×

Sequestro alimenti al ristorante giapponese: titolare denunciata

Sequestro alimenti al ristorante giapponese, chili di carne, pesce e dolci presentavano muffe. Cibo mal congelato, abbattitore sporco, inutilizzato.

Sequestro alimenti al ristorante giapponese: titolare denunciata
Sequestro alimenti al ristorante giapponese: titolare denunciata

Sequestro alimenti al ristorante giapponese, circa 90 chili di alimenti mal conservati e presentanti muffe sulla superficie. Tantissima carne, pesce e dolci i prodotti in stato di marcimento nonostante fossero all’interno di un congelatore, presso un locale torinese.

Sequestro alimenti al ristorante giapponese

Denunciata la titolare 30enne del ristorante giapponese, per vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione. Tre anni fa, lo stesso locale aveva subìto chiusura per ragioni analoghe ma nonostante questo è accaduto di nuovo. Durante un controllo sulla tutela della salute per il consumatore, gli agenti del reparto polizia commerciale della polizia locale hanno ispezionato internamente i locali, riscontrando precarie condizioni igienico-sanitarie.

Nei congelatori del ristorante erano presenti diversi alimenti con muffa sulla superficie, oltre a evidenti segni di congelamento senza utilizzo dell’abbattitore, dopo essere stati acquistati freschi.

Eppure, tale macchinario fondamentale per il raffreddamento rapido era presente nella struttura, ma scollegato dalla rete elettrica e riportante tracce di muffa, così come di sporco, al suo interno.

Non è la prima volta

Durante il sopralluogo effettuato dai carabinieri del nucleo antisofisticazione (Nas) tre anni prima, oltre alla mancanza di abbattimento, i prodotti si trovavano nei congelatori senza involucri idonei alla loro protezione né indicazioni su natura, origine e data di congelamento.

Inoltre, sul menù non era indicata adeguatamente lo stato di congelamento degli alimenti, in questo modo i clienti pensavano di consumare cibo fresco al ristorante giapponese.

Contents.media
Ultima ora