×

Truffe anziani, finti marescialli o avvocati: 7 arresti a Roma

Fingevano di essere avvocati o maresciali: sette arresti per una banda criminale responsabile di molt truffe ad anziani in Italia.

truffe anziani finti marescialli avvocati
truffe anziani finti marescialli avvocati

Si fingevano marescialli o avvocati: a Roma il Comando Provinciale ha arrestato 7 persone accusate di truffe agli anziani, estorsione e furto. I membri della banda criminale telefonavano agli anziani come sedicenti marescialli o avvocati, riferendo di finti incidenti stradali in cui erano rimasti convolti i parenti.

Truffe anziani: finti maresciali o avvocati

A Roma e in parte in Friuli Venezia Giulia, il Comando Provinciale dei carabinieri ha arrestato una banda di 7 persone che si fingevano marescialli o avvocati, resposansabili di truffe agli anziani e furti a livello nazionale.

Dopo un’indagine dettagliata, all’alba del 26 gennaio 2021 la Questura della Capitale insieme al Comando dei carabinieri ha sgominato questa banda. La Procura ha emesso un’ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone.

Secondo il Gip del Tribunale di Roma, i 7 arrestati farebbero parte di “un’associazione per delinquere finalizzata alle cosiddette truffe agli anziani, estorsione, al furto, circonvenzione di persone incapaci“. A questa si aggiunge l’aggravante della circostanza della “minorata difesa in relazione all’età senile delle vittime“.

Finto incidente

Ma come agiva la banda? In tutti i casi, uno dei membri telefonava alla vittima designata, spacciandosi per un sedicente maresciallo o avvocato.

In questi casi di riferiva di un finto incidente stradale in cui era rimasto coinvolto un parente dell’anziano.

E qui stava la truffa. Il finto maresciallo chiedeva urgentemente un’ingente somma di denaro per risarcire il danno causato. In caso contrario, ci sarebbero state gravi conseguenze a carico dell’anziano parente. Come riscontrato poi dal Comando provinciale, in tutti i casi gli anziani per paura di subire danni collaterali a livello giuridico, avrebbero immediatamente pagato la somma richiesta.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora