×

Incidente ad Avellino, morta Debora Prisco: lutto al liceo Mancini

Liceo Mancini di Avellino in lutto per la scomparsa di Debora Prisco, 17enne vittima di un incidente stradale.

Debora Prisco
Debora Prisco

Debora Prisco, una giovane e bellissima ragazza di 17 anni, è morta ieri, 26 gennaio 2021, in un tragico incidente stradale ad Avellino. Il liceo Mancini di Avellino ha deciso di sospendere le lezioni in segno di lutto, per dimostrare la propria vicinanza alla famiglia in questo momento così difficile.

Lutto al liceo Mancini

Il liceo Mancini ha deciso di riunirsi in silenzio intorno ai familiari della giovane Debora Prisco, originaria di Aiello del Sabato, che è rimasta vittima di un tragico incidente stradale. “Non ci sono parole per esprimere il profondo dolore della nostra comunità per la perdita della carissima Debora, domani saranno sospese tutte le attività programmate per dedicarle un pensiero, una preghiera, un saluto.

Forte giunga il nostro abbraccio di cordoglio alla famiglia Prisco dal dirigente scolastico, dagli insegnanti, dagli alunni e dal personale tutto del Liceo Scientifico P.S. Mancini” è stato annunciato ieri da Paola Gianfelice, preside del liceo Mancini di Avellino. Le attività didattiche oggi, 27 gennaio 2021, sono state sospese in segno di lutto. “Siamo stati colpiti da una tragedia assurda, siamo distrutti. In paese sarà proclamato il lutto cittadino nel giorno dell’ultimo saluto alla nostra Debora Prisco” è stato dichiarato.

Non ci sono parole per commentare questa disgrazia. Ora servono solo silenzio e preghiere per superare questo tragico momento. Siamo distrutti” ha spiegato Ernesto Urciuoli, sindaco di Aiello del Sabato.

Una tragedia che non trova consolazione di sorta. Siamo vicini ai familiari della nostra piccola Debora, che risiedono nella frazione San Raffaele, alla periferia del comune alle porte di Avellino. Debora era una ragazza solare e bellissima. Andava a scuola e frequentava la quarta F del liceo scientifico ‘Mancini’ del capoluogo.

Era pronta a tornare in classe, per rivedere i suoi compagni, ma il destino l’ha strappata alla vita in una gelida sera di gennaio” sono state le parole di Sebastiano Gaeta, vicesindaco del piccolo comune in cui viveva Debora con la sua famiglia. Gli amici della giovane, molto nota nel capoluogo, continuano a condividere foto e ricordi della 17enne. Debora viaggiava in auto con la sorella Annabella, di 26 anni, lungo via Due Principati. La sorella stava guidando, quando ha perso il controllo dell’auto, e Debora è stata sbalzata fuori dall’abitacolo della piccola Smart. L’auto ha sbandato e poi si è ribaltata, finendo contro un’altra macchina. Annabella, nota influencer conosciuta per la sua partecipazione a Uomini e Donne, è rimasta ferita.

Contents.media
Ultima ora