×

Manolo Gambini si è consegnato ai Carabinieri: era evaso da Rebibbia

Manolo Gambini si è consegnato ai Carabinieri di Cerveteri: era evaso il 17 gennaio scorso.

manolo gambini

Manolo Gambini era evaso dal carcere di Rebibbia domenica 17 gennaio. Dopo dieci giorni, tuttavia, l’uomo si è presentato dai Carabinieri di Cerveteri, comune di cui è originario. Gli inquirenti adesso stanno tentando di comprendere dove si sia nascosto durante la breve latitanza e a quale scopo abbia portato avanti quest’ultima.

Non è la prima volta, tuttavia, che un detenuto scavalca il muro di cinta della prigione romana.

Chi è Manolo Gambini

Manolo Gambini era stato arrestato a Grosseto nel giugno 2018. L’uomo, 41 anni, era stato accusato di furto insieme a due complici. La banda aveva infatti rubato da un appartamento oggetti preziosi dal valore totale di 70 mila euro. Successivamente era stato rimesso in libertà e ad agosto, mentre era sotto sorveglianza speciale, aveva tentato un nuovo colpo.

Gli agenti delle forze dell’ordine lo avevano fermato mentre aveva con sé gli strumenti del mestiere. In totale avrebbe dovuto scontare una pena di sei anni per reato di patrimonio

Da poco tempo il detenuto era stato trasferito dal carcere di Grosseto a quello di Rebibbia. Probabilmente non ha accettato il cambio di sede, tanto da evadere. Dal 17 al 27 gennaio ha girovagato nell’alto Lazio, prima di consegnarsi ai Carabinieri.

Non si sa ancora chi lo abbia aiutato in questi dieci giorni di latitanza.

Contents.media
Ultima ora