×

Roma, investito e ucciso un uomo sul Grande Raccordo Anulare

Investito un uomo sul Raccordo a Roma, il pedone è morto sul colpo.

Roma investito uomo sul Raccordo

Tragedia questa mattina, 27 gennaio, a Roma dove sul Grande Raccordo Anulare un uomo è stato investito da un’auto intorno alle 6:20. Stando a quanto riportato dalle forze dell’ordine intervenute sul luogo dell’incidente, la vittima camminava sulla strada ad alto scorrimento che circonda la Capitale quando, anche a causa della scarsa visibilità delle prime ore del mattino, è stato colpito da un’automobile che circolava nella corsia interna all’altezza del chilometro 35,400, in corrispondenza con via Prenestina.

L’uomo sarebbe riuscito in precedenza ad oltrepassare ben 2 delle 3 corsie, venendo però colpito nell’ultima tratto di carreggiata rimasto.

Roma, investito un uomo sul Raccordo

L’impatto viene descritto dai testimoni come molto violento e ha di base reso vano l’intervento tempestivo degli operatori del 118 che, giunti sul luogo dell’incidente, hanno potuto solo constatare il decesso. Sarà ora compito della polizia stradale accertare la corretta dinamica del sinistro avvalendosi delle telecamere, dei rilievi scientifici e del personale Anas. Andrà ad esempio compreso perchè ci fosse un pedone sul Raccordo e se la pratica di attraversare la strada fosse per lo stesso un’abitudine o un evento straordinario.

L’incidente ha generato una lungo coda sul GRA con il tratto tra Prenestina e Casilina che è rimasto chiuso fino alle 9 del mattino. IL traffico si è concentrato dunque tra via Nomentana e via Prenestina generando un incolonnamento di macchine.

Contents.media
Ultima ora