×

Bimba ha fretta di nascere: partorisce nell’ascensore

La bambina ha fretta di nascere e una ragazza di 19 anni partorisce nell'ascensore dell'ospedale di Lanciano.

Neonato
Neonato

Una giovanissima mamma, di soli 19 anni, ha partorito in un ascensore dell’ospedale di Lanciano, in provincia di Chieti, in Abruzzo. La sua bambina aveva fretta di nascere e quando l’ascensore si è bloccato la ragazza ha partorito in pochi minuti.

La vicenda è stata raccontata dalla Asl 2.

Partorisce nell’ascensore dell’ospedale

Insieme alla ragazza, nell’ascensore, c’era anche un’intera equipe che è riuscita ad assisterla nel migliore dei modi. Tutto è iniziato quando la ragazza è arrivata con un ambulanza del 118 in Pronto Soccorso in preda alle doglie. La 19enne è stata presa in carico e sottoposta a tampone ed è stata accompagnata in Ostetricia da un medico, un’infermiera e un’operatrice socio-sanitaria del Pronto Soccorso.

Per il trasferimento è stato usato un ascensore che purtroppo si è bloccato mentre erano dentro. La bambina aveva una gran fretta di nascere e la ragazza ha dovuto partorire prima che il personale tecnico aziendale riuscisse a far ripartire l’ascensore.

Fortunatamente insieme a lei c’erano il medico, l’infermiera e l’operatrice socio-sanitaria, che hanno assistito la paziente con grande professionalità e la giusta freddezza. L’ascensore intanto è stato sbloccato così è potuto intervenire il personale di Ostetricia, che ha provveduto a fare il resto e portare la neo-mamma in reparto.

La giovane e la sua bambina stanno bene e, nonostante la situazione di urgenza e difficoltà, tutto è andato per il meglio. I sanitari che hanno assistito la giovane neo-mamma sono Elisabetta Donatucci, le infermiere Alice Luciani e Sabrina Crognale, l’ostetrica Fulvia Baffoni, la pediatra Angiolina Nicodemo, la ginecologa Daniela Murgano e l’operatrice socio-sanitaria Lia Lanci.

Contents.media
Ultima ora