×

Val Gardena, festa con 200 persone in zona arancione

Condividi su Facebook

La Val Gardena è in zona arancione, ma 200 persone si ritrovano per una maxi festa: multati.

Val Gardena festa zona arancione

Ad un anno circa dall’inizio della pandemia il desiderio di tornare alla normalità è tanta in ogni cittadino d’Italia e del mondo. Si ha voglia di tornare ad essere liberi, di non essere controllati di continuo e di non dover accertarsi del colore della propria regione prima di decidere cosa fare nel fine settimana.

Sentimento più che legittimo che però non può non tenere conto del fatto che il coronavirus circoli ancora molto in Italia, così come in molti altri paesi, e che il momento dei festeggiamenti sia ancora lontano. In Val Gardena, nella provincia di Bolzano, che è uno dei pochi territori rimasto in zona arancione dopo l’ultimo monitoraggio dell’Iss, il messaggio sembra non essere ancora chiaro visto che i Carabinieri hanno scoperto una festa con circa 200 persone in un locale che abitualmente ne conteneva solo 80.

Val Gardena, festa in zona arancione

Stando a quanto trapelato, gli uomini delle forze dell’ordine avrebbero impiegato diverse ore per controllare tutti i partecipanti alla festa. Come è facile ipotizzare, all’interno del locale – che in zona arancione sarebbe dovuto rimanere completamente chiuso – non veniva garantito il rispetto delle distanze di sicurezza e in pochi indossavano i dispositivi di protezione personale.

Ben 155 degli invitati, tutti o quasi poco più che ventenni, sono stati multati per aver trasgredito le norme di contenimento del covid, 2 sono stati denunciati per aver rifiutato di fornire le proprie generalità, 3 sanzionati per ubriachezza in pubblico e 1 per aver opposto resistenza ai pubblici ufficiali.

Ad essere multato è stato anche il proprietario del locale nei confronti del quale le Autorità amministrative stanno capendo come e in che misura agire. All’interno del locale sono stati rinvenuti anche 11 grammi di marijuana, evidentemente abbandonati dai proprietari non appena accortisi dell’arrivo dei Carabinieri.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora