×

Allarme Salento, ragazzini contro auto in corsa: ipotesi sfida social

I cittadinidi Gallipoli hanno segnalato su Facebook episodi preoccupanti di ragazzini che si lanciano contro le auto in corsa.

Adolescenti
Adolescenti

Il mondo dei social network presenta un lato molto oscuro. Negli ultimi tempi si è parlato molto delle sfide social che coinvolgono i ragazzini, soprattutto dopo la morte della piccola Antonella. Ora anche in Salento è scattato l’allarme per comportamenti pericolosi dei più giovani, probabilmente dovuti a qualche sfida social.

Allarme in Salento

In Salento è scattato l’allarme per una pericolosissima sfida social che starebbe coinvolgendo un po’ troppi ragazzini. Si tratta di quella che viene definita planking challenge, che circola da diverso tempo sulle piattaforme social. A Gallipoli gruppi interi di adolescenti si lanciano contro le automobili in corsa, sfidandosi e cogliendo di sorpresa gli automobilisti. In questo modo emulano le prove che vengono pubblicate dai loro coetanei sul web.

A lanciare l’allarme sono stati diversi utenti in un gruppo Facebook dedicato a Gallipoli e ai suoi cittadini. Questi utenti hanno raccontato di diversi episodi molto pericolosi, in cui giovani ragazzi sono sbucati dal nulla per lanciarsi contro le auto.

Il Nuovo Quotidiano di Puglia ha riportato alcuni messaggi del gruppo Facebook. “Vorrei segnalare agli automobilisti che in Viale Europa ci sono ragazzini tra i 10 e i 12 anni che si nascondono dietro le auto parcheggiate e appena vedono i fari di un’auto si buttano letteralmente in mezzo alla strada” ha scritto un utente.

Tutto questo è accaduto intorno alle ore 20 e 21 e le zone che sono state indicate fino ad ora sono quelle di Viale Europa e del centro storico, nei pressi della Chiesa della Madonna della Purità. Le segnalazione per il momento sono state fatte sui social network, ma al sindaco non sarebbe arrivata nessuna richiesta di intervento, così come alla polizia municipale. Le forze dell’ordine, però, hanno deciso lo stesso di intensificare i controlli.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora