×

Rovigo, 17enne uccide il padre e fugge con un’amica: fermato dalla Polizia

Un 17enne uccide il padre con un machete e tenta la fuga con un'amica prima di essere fermato dalla Polizia: è successo a Rovigo.

Uccide il padre a Rovigo

Tragedia a Rovigo, dove un ragazzo di 17 anni ha ucciso il padre a colpi di machete dopo un litigio avvenuto in un campo rom nella frazione di Sant’Appollinare. Dopo essere fuggito con un’amica, il killer è stato fermato dalla Polizia.

17enne uccide il padre a Rovigo

L’episodio si è verificato nella serata di giovedì 4 febbraio 2021. Secondo le prime ricostruzioni padre e figlio avrebbero iniziato una discussione, che dal piano verbale si è presto spostata a quello della violenza fisica. Il ragazzo avrebbe infatti preso un machete colpendo il padre e causandogli ferite mortali. Stando al racconto dei testimoni sarebbe poi fuggito a bordo di una ‘Opel’ Zafira station wagon con un’amica, una ragazza poco più che ventenne residente nella vicina Ceregnano.

Probabilmente la fuga sarebbe avvenuta prima di capire che il genitore fosse deceduto.

I due avrebbero tentato di raggiungere un parente della giovane nella zona di Adria, ma dopo l’allarme ricevuto dal campo rom le forze dell’ordine si sono subito messe sulle loro tracce e li hanno fermati dopo poche ore. Hanno così arrestato il giovane e lo hanno portato in questura a Rovigo.

Intanto sul luogo del delitto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile e la polizia scientifica che hanno effettuato i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto. Presenti anche i sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare la morte di Eddy Cavazza, 46 anni.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora