×

Covid-19, Ippolito (Spallanzani): “I vaccini disponibili sono sicuri”

Un esperto ha chiarito alcuni questioni inerenti ai vari vaccini attualmente in uso.

Vaccini Covid-19, il parere di Ippolito dello Spallanzani

Continua la campagna dei vaccini contro il Covid-19 in Italia. Giuseppe Ippolito, in qualità di direttore scientifico dello Spallanzani, ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera parlando dell’efficacia dei vaccini. Secondo il professionista sanitario, che tra l’altro fa parte anche del Comitato tecnico scientifico, “nella fase attuale dell’epidemia vanno accettati tutti i vaccini che dimostrano un’efficacia buona cioè almeno 60-70%.

Si tratta di una percentuale di sicurezza adeguata”.

Vaccini Covid-19, corsa contro il tempo

Ippolito cerca di spiegare anche la scelta di donare i vaccini con efficacia maggiore alle persone anziani o a soggetti con patologie gravi. “Attualmente non è possibile – commenta Ippolito – attenderci il vaccino ideale. Il virus bisogna batterlo sul tempo, abbiamo fatto delle scelte molto precise. Il vaccino con la maggiore efficacia viene somministrato a chi ha una grave malattia o quando c’è il pericolo della morte.

Per chi è meno a rischio vanno bene anche gli altri vaccini disponibili“.

I numeri in Italia

Attualmente in Italia hanno ricevuto la prima dose di vaccino (dati aggiornati alle ore 8 del 7 febbraio 2021) 2.517.090 persone, la seconda è stata invece somministrata a 1.100.867. Per quanto riguarda invece i contagiati dal bollettino di sabato 6 febbraio sono emerse 13.442 nuove positività e 385 morti.

Nel frattempo la Fondazione Gimbe ha fatto il punto sulla situazione epidemiologica dell’ultima settimana e anche sulla campagna vaccinale che sta procedendo in maniera rallentata.

Sono ormai conosciuti, infatti, i problemi riguardanti le forniture del vaccino contro il Coronavirus.

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandro Artuso

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora