×

Covid, Viterbo: famiglia positiva dopo festa di compleanno

In provincia di Viterbo, i componenti di una famiglia sono risultati positivi al Covid dopo aver organizzato e partecipato a una festa di compleanno.

Covid infermiere seconda volta morto

In provincia di Viterbo, una famiglia ha organizzato una festa di compleanno: tutti i membri, poi, sono risultanti positivi al coronavirus.

Covid, famiglia positiva dopo festa di compleanno

La vicenda si è verificata a Fabrica di Roma, in provincia di Viterbo, e ha portato alla scoperta di otto nuovi casi di positività al Covid nella giornata di domenica 7 febbraio, dopo giorni in cui non si era registrato alcun contagio tra gli abitanti del comune.

Secondo le ricostruzioni sinora effettuate, la trasmissione si sarebbe originata nel momento in cui il virus ha infettato una mamma insegnate, che ha contratto il Covid in ambito lavorativo, per poi diffonderlo a tutti i suoi familiari. La scuola Dante Alighieri, presso la quale lavora la docente, infatti, aveva disposto la chiusura temporanea di una classe quando era stata comunicata la positività al virus di un bambino. I compagni di classe del piccolo e i docenti, pertanto, sono stati messi in quarantena in modo tale da scongiurare il dilagare dei contagi.

Fabrica di Roma, il commento del sindaco

A proposito degli otto positivi di domenica 7 febbraio registrati nel comune di Fabrica di Roma, è intervenuto il sindaco del posto, Mario Scarnati. Il primo cittadino ha pubblicato un lungo post sul suo account Facebook spiegando ai cittadini la situazione in essere: «Alcuni giorni fa, dopoché per 15 giorni non avevamo avuto nessun contagio, abbiamo avuto otto positivi.

Tante persone mi hanno scritto dicendomi che in tale posto o in quell’altro hanno visto molti senza mascherine e mi chiedevano un controllo maggiore. Per chiarezza voglio dirvi che le persone positive provenivano da una famiglia formata da una signora che insegna in una scuola fuori Fabrica, che era stata contagiata da un bambino della scuola stessa e che poi ha contagiato i suoi famigliari senza avere nessuna colpa. Un’altra famiglia con tre figli, di cui uno che vive a Roma, ha festeggiato un compleanno e il ragazzo che vive fuori, purtroppo a sua insaputa, ha contagiato gli altri e così via.

Ho detto questo per farvi capire che molto spesso il Covid si prende per svariati motivi, comunque le forze dell’ordine stanno facendo e faranno sempre più controlli, con multe che partono da un minimo di 400 euro».

Contents.media
Ultima ora