×

Università di Torino, vietato il crocifisso nelle classi online

Nelle classi online dell'Università di Torino sarà vietato il crocifisso: protestano gli studenti dell'ateneo.

Università di Torino vieta il crocifisso

Crocefisso vietato dall’Università degli studi di Torino nelle classi virtuali dove si svolgono esami online. È questa una delle ipotesi, contenuta nella bozza del primo regolamento per svolgere le prove in versione telematica, su cui sta lavorando l’ateneo.

Università di Torino, niente crocifisso nelle classi online

L’Università di Torino ha intenzione di approvare un regolamento per svolgere le lezioni online in versione telematica. Una serie di direttive che ha scatenato le polemiche degli studenti.

La lista delle nuove disposizioni è lunga e molto articolata. In questo regolamento ci sarebbe l’ordine di tenere acceso il microfono del pc, l’obbligatorietà ad installare il browser di Google e all’utilizzo di un software di controllo, il cosidetto sistema di proctoring -che scova chi bara agli esami online-.

In questo ordinamento ci sarebbe anche l’obbligo di rendere «l’ambiente circostante», ovvero di rendere l’inquadratura neutrale dal punto di vista politico e religioso. Niente bandiere appese in cameretta con simboli di partito o immagini politicizzate. Vietato anche però inquadrare simboli politici e religiosi.

La decisone dell’UniTo ha scatenato una vera e propia bufera che ha portato i rappresentanti degli studenti ad opporsi in maniera molto decisa nei confronti dell’univesità.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora