×

Terremoto alle Isole Tremiti: scossa di magnitudo 3.5

Gli scienziati dell'INGV hanno registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 con epicentro in mare a pochi km dalle Isole Tremiti.

Terremoto
Terremoto

Paura sulle Isole Tremiti, dove all’alba di sabato 13 febbraio si è registrata una scossa di terremoto di magnitudo 3.5. L’epicentro è stato localizzato in mare e l’ipocentro si trova a 22 km di profondità.

Terremoto nei pressi delle Isole Tremiti

Il sisma, si legge sui canali ufficiali, ha avuto luogo alle seguenti coordinate geografiche: latitudine 42.5 e longitudine 15.27. La profondità dell’ipocentro è stata calcolata a 22 km. Gli scienziati non hanno localizzato alcun comune italiano entro i 20 km dal punto in cui hanno registrato il sommovimento ma hanno indicato le quattro città più vicine con almeno 50 mila residenti.

Si tratta di Pescara, che si trova a 87 km di distanza e conta 121.014 abitanti, San Severo (a 91 km e con 53.905 abitanti), Salerno (a 92 km e con 53.738 residenti) e Chieti, città che dista 92 km dall’epicentro e ha 51.815 abitanti.

Terremoto in Abruzzo

Nella serata precedente i sismologi avevano registrato un’altra scossa di terremoto, di intensità più lieve pari a 2.5 gradi, in provincia de L’Aquila e precisamente a 7 km dal comune di Capitignano. I paesi più vicini all’epicentro sono stati Campotosto (a 8 km), Pizzoli (a 9 km) e Barete (9 km). Tra le città con almeno 50 mila abitanti situate a meno di 100 km da esso sono state L’Aquila (15 km), Teramo (33 km) Terni (60 km), Montesilvano (63 km), Chieti (67 km), Pescara (69 km), Tivoli (75 km), Foligno (76 km), Guidonia Montecello (76 km), e Roma (99 km).

Contents.media
Ultima ora