×

Rissa fra giovani a Formia, muore 17enne: fermato minorenne

Rissa fra giovani, muore Romeo Bondanese, fermato il presunto aggressore. La vittima aveva 17 anni, fermato il presunto aggressore.

Carabinieri

Rissa fra giovani, muore Romeo Bondanese, un 17enne di Formia, in provincia di Latina, raggiunto da una coltellata fatale che non gli ha lasciato scampo. I fatti sono avvenuti nella centralissima via Vitruvio, a pochi passi dal Mac Donalds della cittadina affacciata sul mare.

Il giovane va ad allungare la triste scia delle giovani vittime di accoltellamento Secondo una prima ricostruzione dei fatti operata dagli agenti del commissariato di polizia locale, la rissa avrebbe avuto più protagonisti. Nello specifico, ma le indagini sono tutt’ora in corso, lo scontro si sarebbe generato fra alcuni ragazzi della vicina provincia di Caserta e il gruppetto di amici con cui il 17enne sostava, nei presso di una panchina.

Rissa fra giovani a Formia

I presunti aggressori avrebbero raggiunto da Largo Paone il giovane ed un suo amico a bordo degli scooter, nel pressi della località Ponte Tallini. Ad un certo punto, nel classico e tragico crescendo delle discussioni degenerate, è spuntato fuori un coltello e Bondanese è stato raggiunto da alcuni fendenti che lo hanno lasciato a terra esanime, in un lago di sangue. Ferito ad una coscia ed operato d’urgenza anche l’amico che era con Romeo.

Quest’ultimo è stato trasportato a razzo presso il vicino ospedale cittadino, il Dono Svizzero, praticamente morente. Purtroppo lì, malgrado una trasfusione d’urgenza per una coltellata all’arteria femorale, non c’è stato nulla da fare.

Ferito e fermato presunto aggressore

Dalla rissa, che ha dinamiche ancora confuse, sarebbe uscito ferito anche uno degli aggressori, precisamente ad una mano. Proprio il giovane sarebbe stato fermato in queste ore e la sua posizione è al vaglio degli inquirenti che hanno acquisito da prassi anche i filmati delle telecameredi esercizi commerciali e di una banca vicini al luogo del delitto. Sono tutt’ora in corso le ricerche dell’arma del delitto e l’indagine è stata presa in carico dalla Procura dei Minori di Roma. La comunità di Formia è rimasta annichilita dalla notizia della perdita in circostanze così tragiche di una giovane vita. La sindaca Paola Villa ha parlato di “momento del dolore”. Romeo, calciatore di una squadra locale, era molto conosciuto ed amato da tutti.

Giampiero Casoni è nato a San Vittore del Lazio nel 1968. Dopo gli studi classici, ha intrapreso la carriera giornalistica con le alterne vicende tipiche della stampa locale e di un carattere che lui stesso definisce "refrattario alla lima". Responsabile della cronaca giudiziaria di quotidiani come Ciociaria Oggi e La Provincia e dei primi free press del territorio per oltre 15 anni, appassionato di storia e dei fenomeni malavitosi. Nei primi anni del nuovo millennio ha esordito anche come scrittore e ha iniziato a collaborare con agenzie di stampa e testate online a carattere nazionale, sempre come corrispondente di cronaca nera e giudiziaria.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giampiero Casoni

Giampiero Casoni è nato a San Vittore del Lazio nel 1968. Dopo gli studi classici, ha intrapreso la carriera giornalistica con le alterne vicende tipiche della stampa locale e di un carattere che lui stesso definisce "refrattario alla lima". Responsabile della cronaca giudiziaria di quotidiani come Ciociaria Oggi e La Provincia e dei primi free press del territorio per oltre 15 anni, appassionato di storia e dei fenomeni malavitosi. Nei primi anni del nuovo millennio ha esordito anche come scrittore e ha iniziato a collaborare con agenzie di stampa e testate online a carattere nazionale, sempre come corrispondente di cronaca nera e giudiziaria.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora