×

Biella, morto a Ponderano l’uomo che ha aggredito il carabiniere

È morto a Ponderano l’uomo che è stato ricoverato in condizioni gravi dopo essere stato ferito con un colpo d’arma da fuoco da un carabiniere.

morto uomo che ha aggredito il carabiniere
morto uomo che ha aggredito il carabiniere

È deceduto l’uomo che è stato ricoverato all’ospedale di Ponderano nel biellese dopo essere stato colpito da un’arma da fuoco da un carabiniere che ha sparato per difendersi. Stando a quanto appreso, si tratta di un uomo sulla cinquantina di origini straniere.

Al momento del soccorso da parte degli operatori del 118 l’uomo è stato trovato in gravissime condizioni. Ricoverato all’ospedale di Ponderano anche il carabiniere che è stato aggredito dall’uomo con un coltello. Il militare ad ogni modo non sarebbe in pericolo di vita.

Morto uomo che ha aggredito il carabiniere

Era stato ricoverato in gravi condizioni dopo aver aggredito un carabiniere che a sua volta ha sparato temendo per la sua vita.

Qualche ora dopo l’uomo, sulla cinquantina è morto all’ospedale di Ponderano. È accaduto a Quaregna in provincia di Biella dove gli abitanti della cittadina hanno vissuto dei veri e propri attimi di tensione a seguito di una sparatoria avvenuta intorno alle 23.30 del 19 febbraio.

La vicenda

Le dinamiche sulla vicenda non sarebbero ancora chiare. Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, l’episodio sarebbe degenerato a seguito di una segnalazione al 112.

Il 50enne prima dello scontro con i carabinieri e in probabile stato di ebbrezza avrebbe arrecato fastidio a dei passanti. All’arrivo delle Forze dell’ordine, lo scontro che ha portato il 50enne e un carabiniere ad essere ricoverati.

L’uomo come è noto è deceduto all’ospedale di Ponderano qualche ora dopo essere stato ricoverato. Il carabiniere anch’egli ricoverato nella stessa struttura, è rimasto invece ferito. Non sarebbe tuttavia in condizioni gravi.

Contents.media
Ultima ora