×

Terremoto in Toscana: scossa magnitudo 3.1 vicino a Firenze

Un terremoto di magnitudo 3.1 della scala Richter è stato rilevato da Ingv in Toscana. Epicentro a poche decine di chilometri da Firenze. Ipocentro superficiale.

terremoto toscana

Attimi di preoccupazione a Firenze e provincia. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 della scala Richter (dato definitivo fornito da Ingv) è stata registrata alle 15.55 di sabato 20 febbraio a pochi chilometri dal capoluogo Toscano. Il sisma è stato distintamente avvertito dalla popolazione.

L’epicentro della scossa è stato localizzato a Borgo San Lorenzo, comune di circa 18mila abitanti a nord est di Firenze.

Terremoto in Toscana, sisma M 3.1

Dopo una prima stima relativa alla magnitudo del terremoto, compresa tra 2.9 e 3.4 della scala Richter, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha fornito il dato rivisto riguardante l’intensità della scossa avvenuta il 20 febbraio 2021 in Toscana.

Il movimento tellurico, registrato poco prima delle 16, ha raggiunto il grado 3.1 della scala Richter mentre l’ipocentro è stato localizzato a 7,6 km di profondità. Si è trattato dunque di un terremoto superficiale, distintamente avvertito dalla popolazione che vive nelle vicinanze; diverse segnalazioni sono arrivate anche da Firenze (il centro storico del capoluogo toscano si trova a poche decine di chilometri dall’area epicentrale). Non vi sarebbero comunque danni a cose o persone ma si attendo a riguardo ulteriori aggiornamenti.

Su Twitter non sono mancati messaggi di persone che hanno distintamente avvertito la scossa, che ha fatto muovere lievemente alcuni mobili o ondeggiare i lampadari. Si tratta in ogni caso di un terremoto di entità moderata e dunque avvertito unicamente nei pressi dell’epicentro.

Contents.media
Ultima ora