×

Incidente sulla Napoli-Salerno: morti un motociclista e un soccorritore

Due persone sono morte a causa di un incidente sulla Napoli-Salerno: si tratta di un centauro di 31 anni e un uomo che lo stava soccorrendo.

Incidente Napoli Salerno

Tragedia sulla A3 Napoli-Salerno, dove nel pomeriggio di domenica 21 febbraio 2021 si è verificato un doppio incidente mortale in cui hanno perso la vita un motociclista e un uomo che gli stava prestando soccorso.

Incidente sulla Napoli-Salerno

I fatti hanno avuto luogo all’altezza dell’uscita Ercolano-Scavi intorno alle 14.

Secondo le prime ricostruzioni il centauro avrebbe perso il controllo del mezzo schiantandosi contro l’auto che lo precedeva. La donna alla guida della vettura è rimasta illesa mentre l’uomo, finito sul selciato, è morto sul colpo.

Il dramma non si è però fermato qui. Giunti sul posto i sanitari, un’altra auto è finita in pieno sul mezzo di soccorso travolgendo un soccorritore di 59 anni che, colpito in pieno, è anch’egli deceduto sul colpo.

Questa seconda auto ha raggiunto anche la guidatrice prima rimasta illesa che si trova attualmente ricoverata all’Ospedale del Mare di Napoli in gravi condizioni. Altre due persone hanno poi riportato politraumi che però non destano preoccupazione.

Presente sul luogo del sinistro anche la Polizia Stradale di Angri, che ha effettuato i rilievi necessari a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e ad accertare le responsabilità. Inevitabile la formazione di lunghe code sulla A3 per consentire i soccorsi e poi la rimozione dei detriti dalla carreggiata che hanno raggiunto anche il chilometro.

Gli agenti hanno infatti chiuso per divere ore tra lo svincolo Ercolano-Portici e quello di Portici-Bellavista in direzione Napoli.

Contents.media
Ultima ora