×

Arcivescovo di Napoli guarito dal Covid

Ad annunciarlo è stato lo stesso prelato.

Don Mimmo Battaglia, arcivescovo di Napoli guarito dal Covid

L’arcivescovo di Napoli, don Mimmo Battaglia, è guarito dal Covid-19: l’annuncio è giunto direttamente dal prelato. Dopo circa un mese di lotta contro il virus alla fine il tampone ha dato esito negativo. Adesso però don Mimmo non lascerà la sua dimora, ma seguirà comunque un periodo di convalescenza prima di riprendere l’attività di ministro pastorale.

Covid, arcivescovo di Napoli guarito

Per l’arcivescovo di Napoli il Coronavirus è arrivato dopo alcuni giorni dal suo insediamento: è il successore di monsignor Crescenzio Sepe. Il vescovo Battaglia è stata nominato a dicembre 2020 e insediato a febbraio 2021 proprio a causa del Covid-19. Proprio all’interno del Duomo di Napoli don Mimmo aveva citato anche alcune parole di Pino Daniele in segno di amore verso la sua terra.

Gli ultimi dati

Nel frattempo in Italia, secondo l’ultimo bollettino datato lunedì 22 febbraio, si registrano 9.630 nuovi positivi al Coronavirus e 274 vittime. Attualmente per numero di contagi al primo posto c’è la Campania con 71.252 casi, seguita dalla Lombardia con 53.369, dal Lazio con 35.210, dall’Emilia-Romagna con 36.516, dalla Puglia con 32.695, dalla Sicilia con 29.367, dal Veneto con 22.284, dalla Toscana con 14.787, dalla Sardegna con 13.162, dall’Abruzzo con 12.973 e dal Piemonte con 12.920 contagi.

La Campania è nel frattempo tornata in zona arancione. L’indice Rt è infatti salito a 1,16. Il presidente Vincenzo De Luca si è detto profondamente preoccupato per l’andamento epidemiologico in terra campana: “La Campania rischia la zona rossa se il virus non rallenterà la sua corsa”.

Contents.media
Ultima ora