×

Stracchino ritirato dal mercato: l’annuncio del Ministero della Salute

Gli esperti consigliano di non consumarlo.

Stracchino ritirato dal mercato

Lo stracchino Colli di San Fermo è stato ritirato dal mercato per la “presenza di Listeria monocytogenes”. Ad annunciarlo è stato il Ministero della Salute con un avviso dopo un processo di autocontrollo da parte dell’azienda. Adesso tocca ai consumatori verificare l’eventuale presenza del prodotto in casa: i consigli da seguire.

Stracchino ritirato dal mercato

Il prodotto fa parte del marchio Azienda agricola e agriturismo Sant’Antonio che è attivo nello stabilimento di Grone (provincia di Bergamo). Il lotto è quello del 4 febbraio 2021 e riguarda lo “stracchino Colli san Fermo – Formaggio a latte crudo“. Gli esperti consigliano di non consumare il prodotto e di riportarlo presso il punto vendita.

Dalla carne al latte

Una confezione di kebab di pollo, venduto dal marchio Conad, è stata di recente ritirata dal mercato per la possibile presenza di plastica.

Si tratterebbe nello specifico del materiale utilizzato per impacchettare le confezioni. Purtroppo capitano questi problemi durante il confezionamento dei prodotti, ma è bene per i clienti fare molta attenzione a questo tipo di comunicazioni.

Il latte intero UHT Milbona, venduto dalla catena Lidl, è stato richiamato dal mercato in seguito a un autocontrollo che ha rilevato una «non conformità microbiologica» del contenuto delle confezioni di uno specifico lotto. Un intero stock di prodotto è stato ritirato, quindi, per decisione del Ministero della Salute.

In ogni caso è sempre bene controllare questo tipo di annunci così da evitare eventuali problemi.

Contents.media
Ultima ora