×

Prende fuoco un tetto nel Bellunese: villa distrutta dalle fiamme

Prende fuoco una villa nel Bellunese, danni ingenti alla struttura del tetto, messa in sicurezza da un numeroso team dei Vigili del Fuoco

Lavoro frenetico per i Vigili del Fuoco

Prende fuoco una casa nel Bellunese, danni ingenti a una villetta del comune di Brentino Belluno. I vigili del fuoco scaligeri sono dovuti intervenire in massa e in forze a domare un vasto incendio scoppiato in una villetta in piazza Marconi.

Addirittura cinque mezzi degli uomini del 115, inclusa un’autoscala ed un organico operativo di ben 11 uomini. Il team di intervento è partito da quel di Bardolino e di Verona. Il lavoro per scongiurare l’attecchimento maggiore delle fiamme ed esiti letali per le persone, fiamme che avevano già attaccato il tetto dell’immobile, è stato mostruoso.

Prende fuoco una villa nel Bellunese, fiamme su 250 metri quadri

Questo perché il fuoco ardeva su una superficie di copertura di circa 250 metri quadrati distribuiti su tre piani di intervento.

Lo scopo era scongiurare che l’incendio arrivasse a lambire anche i locali sottostanti e la mansarda a servizio della villetta. Lunga e laboriosa l’opera di spegnimento e messa in sicurezza.

Lo smassamento e l’inagibilità

Gli uomini del 115 hanno dovuto anche provvedere a togliere massa, cioè potenziale materiale combustibile, con mirate azioni meccaniche. Sei mesi fa, nel Trevigiano, un altro incendio aveva fatto una vittima. L’edificio, una volta domate le fiamme, è stato dichiarato inagibile.

Contents.media
Ultima ora