×

Morta 19enne a Macomer: sindaco dispone lutto cittadino

Sara Ricciardi, studentessa 19enne di Macomer è morta dopo una malattia incurabile, e il sindaco dispone lutto cittadino in sua memoria.

19enne morta macomer
19enne morta macomer

Macomer piange la scomparsa di Sara Ricciardi, studentessa 19enne morta il 3 marzo a Bologna. Da tempo lottava contro una grave malattia. Il sindaco ha disposto una giornata di lutto cittadino lunedì 8 marzo, quando si terranno i funerali della giovane sarda.

Bandiere a mezz’asta e serrande abbassate da parte di tutti i commercianti durante la commemorazione.

Lutto a Macomer: morta studentessa 19enne

Macomer, piccola comunità sarda in questa ore è in lutto per la scomparsa di Sara Ricciardi, 19enne morta all’ospedale di Bologna. Studentessa della facoltà di Architettura a Bologna, Sara da tempo lottava contro un male incurabile che però non l’ha mai ostacolata.

Purtroppo la malattia l’ha portata via lo scorso 3 marzo, mentre si trovava ricoverata all’ospedale di Bologna.

Sotto shock l’interacomunità e il sindaco Antonio Succu: “Una improvvisa e prematura scomparsa che ha lasciato smarrita la nostra comunità“. Negli ultimi anni, infatti, il paese è stato turbato dalla prematura morte di altri giovani.

L’ordinanza del sindaco

Il primo cittadino ha disposto un’ordinanza che prevede il lutto cittadino nella giornata di lunedì 8 marzo 2021, quando si terranno i funerali della 19enne scomparsa nella chiesa Santa Famiglia, alle 16.

Quella di Sara, infatti per il sindaco rappresenta una perdita importante per il mondo giovanile, oltre che per i genitori e gli affetti della ragazza. Nell’ordinanza Succiu prevede l’esposizione a mezz’asta delle bandiere di tutti gli edifici comunali e pubblici. Tutte le attività commerciali e artigianali abbasseranno le serrande dei negozi in segno di lutto prima e dopo il funerale.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora