×

Rifiuta di mettere la mascherina in treno: passeggera denunciata

Trentenne denunciata dagli agenti per minacce a pubblico ufficiale e multata di 400 euro per violazione delle norme anticontagio.

Non mette la mascherina in treno, viene multata

“Devo bere!”. Con questa motivazione ha evitato di indossare la mascherina, in treno, per tutta la durata del viaggio da Terni a Foligno. Ha anche minacciato il capotreno che le chiedeva di indossare la mascherina. Protagonista di questa storia una donna italiana, 30enne, residente fuori dall’Umbria.

La giovane è stata ovviamente denunciata per non aver rispettato le norme anticontagio, visto soprattutto il periodo nel quale l’Italia si trova di terza ondata, causata delle varianti che hanno portato nuovamente i casi in salita.

Covid, rifiuta di mettere mascherina in treno, donna multata

Il personale ferroviario ha subito richiesto l’intervento degli agenti della Polfer di Foligno che hanno in primis identificato la donna. Inseguito, hanno ascoltato il racconto del capotreno e hanno deciso di sottoporre a giudizio la donna alla competente Autorità Giudiziaria.

L’ipotesi di reato è di minacce a Pubblico Ufficiale. In aggiunta la giovane è stata multata di 400 euro in ottemperanza alla normativa anti Covid.

Contents.media
Ultima ora