×

Arrestato per bancarotta il fondatore di Cepu, Francesco Polidori

La procura di Roma in seguito ad attente indagini ha contestato il reato di bancarotta fraudolenta al fondatore di Cepu, Francesco Polidori.

arrestato fondatore cepu francesco polidori

È stato arrestato nella mattinata di lunedì 8 marzo Francesco Polidori, noto ai più come il fondatore di Cepu, con l’accusa di bancarotta fraudolenta. La procura di Roma ha inoltro imposto una misura interdittiva del divieto temporaneo di esercitare
attività di impresa per un anno ad uno dei suoi più stretti collaboratori.

Fondatore di Cepu arrestato per bancarotta

Le indagini sono partite da due società fallite con debiti per oltre 180 milioni. Il fondatore di Cepu avrebbe utilizzato queste per distrarre importanti asset societari approfittando dei marchi importanti del settore di formazione. In questo modo Polidori e i suoi avrebbero eluso il pagamento delle imposte.

Il fondatore di Cepu e gli altri indagati avrebbero proceduto ha particolari e contorte manovre societarie, tra cui la creazioni di società sotto prestanome, per far trasferire le proprietà mobili ed immobili delle società fallite ad un’altra società riconducibile a Polidori e posta ora sotto sequestro.

Le fiamme gialle di Roma hanno inoltre provveduto al sequestro di 28 milioni di euro, tra cui la sede della società di formazione Cepu.

Francesco Polidori, nato in provincia di Perugia, arriva alla fondazione della nota università telematica acquistando l’ormai fallita Scuola Radio Elettra di Torino. Negli anni 2000 Cepu confluisce in Cesd Srl, holding con sede a Lussemburgo.

Contents.media
Ultima ora