×

Ragazzo si suicida in comunità: il biglietto alla madre

Un ragazzo di 16 anni di Boscoreale si è tolto la vita nella comunità di Villa di Briano, dopo aver lasciato un biglietto alla madre.

Ragazzo suicida
Ragazzo suicida

Tragedia in provincia di Caserta, nella comunità di Villa di Briano. Un ragazzo di 16 anni, originario di Boscoreale, si è tolto la vita ed è stato trovato morto nel bagno della comunità. Il ragazzo non voleva più stare in quel luogo e prima del suicidio ha scritto un biglietto alla madre.

Ragazzo suicida in comunità

Un ragazzo di 16 anni ha deciso di togliersi la vita nel bagno della comunità di Villa di Briano, in provincia di Caserta, dove era stato costretto a vivere dallo scorso 27 novembre. Il giovane era arrivato nella struttura dopo una decisione della Magistratura, con l’accusa di rapina aggravata. Il ragazzo non aveva nessuna intenzione di continuare a vivere in quella comunità, per questo il gesto estremo, dopo aver scritto un biglietto di addio a sua madre.

Doveva essere una soluzione di recupero dopo l’accusa ricevuta, con lo scopo di fargli capire l’errore che aveva fatto e di accompagnarlo ad un ritorno alla normalità. Il ragazzo, però, non ha preso bene questo tempo trascorso in comunità.

Il giovane ha deciso di farla finita e si è impiccato nel bagno della struttura con la cintura dell’accappatoio. Prima di commettere questo gesto estremo ha scritto un biglietto a sua madre, per dirle addio e per chiederle scusa per quello che stava per fare.

Mamma, questo è per te, perdonami. Non è colpa tua, ma te lo avevo detto che in comunità non ci volevo stare” ha scritto il giovane nel biglietto lasciato alla sua mamma. Pochi giorni prima della tragedia era scappato dalla struttura per partecipare al trigesimo di una ragazza, ma la madre era riuscita a convincerlo a tornare in comunità per concludere il periodo stabilito dalla Magistratura. Il giovane ha ascoltato il consiglio della madre, ma poi ha deciso di suicidarsi.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora