×

Violano il coprifuoco con l’auto di papà e si schiantano

Violano il coprifuoco con l’auto di papà e si schiantano. Il guidatore positivo ad alcol e cannabinoidi. Una ragazza salvata dalle fiamme dagli agenti

Violano il coprifuoco e si schiantano
Cinque giovani si schiantano dopo aver violato il coprifuoco

Violano il coprifuoco con l’auto di papà e si schiantano ad Ugento, nel Leccese. Difficile definire una bravata quella messa in atto da cinque ragazzi del luogo. Il gruppo infatti in una manciata di minuti è riuscito ad eludere le norme anti covid, a mettere a repentaglio la propria vita e quelle degli altri .

Poi ad eludere un posto di blocco della Polizia con uno di essi positivo a droghe ed alcol. Polizia che, dopo aver intimato invano l’alt a quella vettura, si è lanciata all’inseguimento della stessa. E la corsa dei fuggitivi si è conclusa contro un guard rail. Motivo della fuga? Il guidatore, un 19enne, non aveva la patente ed aveva cannabinoidi ed alcol in circolo nel sangue.

Con l’auto di papà e dopo le 22

L’incidente, come raccontato dal portale Il Gallo, ha visto coinvolta un’Alfa 147 nuovo di zecca. L’auto aveva incrociato il posto di blocco ad un’ora che obbligava al controllo; erano quasi le 23 e in Italia dalle 22 vige il coprifuoco. Di vicende sulla violazione del coprifuoco ve ne sono perfino di più rocambolesche. Quando il conducente ha pigiato a manetta è scattato l’inseguimento della volante. Il botto all’altezza dell’imbocco della provinciale per Torre San Giovanni.

Gli agenti salvano una ragazza

Il motore ha preso fuoco e gli agenti hanno dovuto domare le fiamme con l’estintore ed aiutare uno degli occupanti, una ragazza bloccata nell’abitacolo. Sul posto sono arrivate tre ambulanze del 118 e una unità dei i vigili del fuoco. Tutti e cinque i giovani sono stati condotti in ospedale: tre ragazze minorenni a Tricase, il conducente al Vito Fazi e il figlio dell’ignaro proprietario della vettura a Casarano.

Contents.media
Ultima ora