×

Roma, ristorante viola per 3 volte regole anti-covid, rischia ritiro licenza

Per la terza volta un ristorante della Capitale non ha rispettato le regole anti covid della chiusura al pubblico dopo le 18:00

ristorante viola regole anti covid

Il reiterato mancato rispetto delle regole anti-covid sull’orario di chiusura al pubblico potrebbe costare caro al titolare di un ristorante della Capitale nel quartiere Garbatella che rischia il ritiro della licenza. 

Ristorante viola tre volte regole anti covid

Con il via libera dal Consiglio dei Ministri al decreto legge con le nuove misure anti Covid,  da lunedì 15 marzo fino al 6 aprile, le Regioni che avranno un numero settimanale di casi superiore a 250 ogni 100.000 abitanti passeranno automaticamente in zona rossa

In vista di un inasprimento delle misure per artinare l’incremento dei contagi si moltiplicano gli interventi delle forze dell’ordine volte ad evitare assembramenti nei locali e nelle principali piazze di aggregazione.

A Roma, precisamente nel quartiere della Garbatella, un ristorante potrebbe addirittura rischiare di perdere la licenza in quanto è stato più volte sanzionato per non aver rispettato gli orari di chiusura al pubblico previsti dalle norme anti-covid.

La sanzione sei giorni fa

Solo sei giorni fa i Carabinieri avevano sorpreso un cameriere del locale a servire un tavolo con la presenza di alcuni clienti “abusivi” alle ore 21, quindi ben dopo l’orario consentito per servire pasti espressi. 

In seguito, da quanto riporta Fanpage, nella serata di venerdì 13 marzo – all’incirca intorno alle 20:00- gli agenti del Commissariato Colombo hanno di nuovo constatato come nel locale fossero presenti diverse persone intente a consumaere i pasti con violazione delle norme anti-covid che in zona gialla prevedono solo l’asporto dalle 18:00 in poi.

Rischio ritiro licenza

Ora però, oltre ad una contravvenzione, il titolare rischia il ritiro della licensa  per reiterata violazione delle norme. Da quanto riferisce Fanpage infatti, sarebbe la terza volta che il ristorante in questione viene sanzionato per non aver rispettato le norme anti-covid.  

Contents.media
Ultima ora