×

Medici e infermieri italiani sono stati candidati al Nobel per la Pace 2021

Oslo ha dato il suo benestare alla candidatura di medici e gli infermieri italiani al Nobel per la Pace 2021.

medici infermieri nobel pace 2021

Medici e infermieri italiani sono ufficialmente candidati al Nobel per la Pace 2021. La candidatura, avanzata dalla Fondazione Gorbachev e accolta da Oslo, è stata avanzata per il fatto che il personale sanitario italiano è stato il primo nel mondo occidentale a dover affrontare una gravissima emergenza “ricorrendo ai possibili rimedi di medicina di guerra, combattendo in trincea per salvare vite e spesso perdendo la loro“.

Sono infatti oltre 300 i medici e oltre 80 gli infermieri deceduti a causa della pandemia.

Medici e infermieri italiani al Nobel per la Pace 2021

A sottoscrivere la candidatura è stata Lisa Clark, co-presidente dell’International Peace Bureau che durante la pandemia ha prestato attività di assistenza volontaria in Italia. La donna, che ha ricevuto il Nobel per la Pace nel 2017 per il suo impegno contro il disarmo atomico, è infatti statunitense ma risiede in Toscana.

Ho candidato il corpo sanitario italiano al premio Nobel per la Pace poiché la sua abnegazione è stata commovente. Qualcosa di simile a un libro delle favole, da decenni non si vedeva niente del genere“, ha affermato sottolineando come medici e infermieri abbiano smesso di pensare a se stessi durante la pandemia per pensare a come mettere al servizio le proprie competenze e aiutare il prossimo.

La donna aveva sostenuto nell’ottobre del 2020 la candidatura al Nobel partita da Piacenza, una delle città più colpite dal Covid nella prima ondata non lontana da Codogno, sede del primo focolai a febbraio.

Contents.media
Ultima ora