×

In Lombardia calendario vaccinale per gli over 60, ma è una fake

In Lombardia il calendario vaccinale per gli over 60, ma è una fake. L'immagine ingannevole ha fatto il giro dei social ed ha illuso molti cittadini

In Lombardia il calendario vaccinale per gli over 60, ma è una fake
Il falso calendario con le date per vaccinare gli over 60 lombardi

In Lombardia il calendario vaccinale per gli over 60, ma è una fake senza alcun fondamento e la Regione lo precisa in una nota ufficiale della sua agenzia. Nelle ultime ore infatti ha iniziato a circolare in rete un’immagine con tanto di spiegazione a correndo.

Immagine che ritrae il calendario vaccinale per gli over 60 con tanto di fasi e convocazioni. Un calendario attesissimo, a ben vedere, soprattutto a tener conto del fatto che giunge in un momento molto particolare per la Lombardia.

Calendario over 60: è presto

La regione ha infatti annaspato non poco nella fase d’avvio della campagna di vaccinazione ed era diventata una sorta di caso nazionale, seconda solo a Sardegna e Calabria.

I comunicati dei giorni scorsi davano per imminente una sorta di “riscossa”. Uno scatto di orgoglio avallato anche dalla recente visita di Matteo Salvini all’ospedale Fiera di Milano. In buona sostanza il calendario che circola in queste ore sembrava fare il paio con la nuova spinta propulsiva annunciata, ma in realtà è un falso.

La smentita dell’Agenzia regionale

Ed è stata la stessa agenzia di stampa di Regione Lombardia a dare la smentita: “Purtroppo sta circolando in rete una comunicazione ingannevole, che non corrisponde al vero.

Non appena sarà possibile prenotare la vaccinazione anche per tutte le categorie attualmente non comprese nella programmazione del ministero della Salute, lo comunicheremo. Lo faremo su tutti i canali ufficiali della Regione Lombardia. Aiutateci a diffondere questo messaggio”. La regione ha recentemente stilato accordi aggiuntivi per aumentare gli spot di vaccinazione e da lunedì 22 ha promesso un tangibile incremento di inoculazioni.

Giampiero Casoni è nato a San Vittore del Lazio nel 1968. Dopo gli studi classici, ha intrapreso la carriera giornalistica con le alterne vicende tipiche della stampa locale e di un carattere che lui stesso definisce "refrattario alla lima". Responsabile della cronaca giudiziaria di quotidiani come Ciociaria Oggi e La Provincia e dei primi free press del territorio per oltre 15 anni, appassionato di storia e dei fenomeni malavitosi. Nei primi anni del nuovo millennio ha esordito anche come scrittore e ha iniziato a collaborare con agenzie di stampa e testate online a carattere nazionale, sempre come corrispondente di cronaca nera e giudiziaria.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giampiero Casoni

Giampiero Casoni è nato a San Vittore del Lazio nel 1968. Dopo gli studi classici, ha intrapreso la carriera giornalistica con le alterne vicende tipiche della stampa locale e di un carattere che lui stesso definisce "refrattario alla lima". Responsabile della cronaca giudiziaria di quotidiani come Ciociaria Oggi e La Provincia e dei primi free press del territorio per oltre 15 anni, appassionato di storia e dei fenomeni malavitosi. Nei primi anni del nuovo millennio ha esordito anche come scrittore e ha iniziato a collaborare con agenzie di stampa e testate online a carattere nazionale, sempre come corrispondente di cronaca nera e giudiziaria.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora