×

Il generale Figliuolo e Curcio si sono vaccinati con AstraZeneca

Figliuolo e Curcio tengono fede alla parola data e si vaccinano con AstraZeneca.

Figliuolo Curcio vaccinati AstraZeneca

Dopo la stop precauzionale del vaccino AstraZeneca in Italia così come in altri Paesi europei, e il successivo nuovo via libera da parte dell’Ema in merito alla sicurezza del preparato anglo svedese, sono molti i casi di personaggi con ruoli chiave nella gestione della pandemia che hanno deciso di sottoporsi alla vaccinazione per provare a tranquillizzare gli animi dei cittadini giustamente preoccupati.

Per questo motivo, così come era stato annunciato nei giorni scorsi, in Italia il Commissario per l’emergenza, generale Figliuolo, e il nuovo capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, si sono sottoposti questa mattina, 20 marzo, alla vaccinazione con AstraZeneca città militare della Cecchignola a Roma.

Figliuolo e Curcio vaccinati con AstraZeneca

Le due figure cardine nella gestione dell’emergenza sanitaria si sono messe in file come tutti gli altri e hanno atteso il loro turno.

Lo stesso dovrebbe fare anche il Premier Draghi che nella sua conferenza stampa di ieri ha confermato che si vaccinerà anche lui con il siero si AstraZeneca, così come ha fatto anche il figlio in Inghilterra.

Svolta l’operazione fiducia, ora c’è da recuperare il tempo perso con lo stop del vaccino anglo svedese. Stando ai calcoli, pare che questi tre giorni potranno essere riorganizzati in circa 15 giorni, con gli appuntamenti saltati che verranno riassegnati nel periodo.

Anche le consegne dei sieri si erano bloccate, con quella di giovedì scorso che è slittata direttamente al 24 marzo quando è previsto che in Italia arrivino circa 279mila dosi.

Contents.media
Ultima ora