×

Nonno violenta ripetutamente la nipotina di 11 anni: arrestato

La bambina provava dei forti dolori e la madre l'ha portata in ospedale dove i medici hanno fatto la terribile scoperta.

bambina 11enne

La bambina prova forti dolori alla pancia e alle parti intime, così la madre decide di portarla in ospedale per capire quale possa essere la causa di quei disturbi. I medici rimangono sconvolti quando scoprono che la piccola è stata vittima di abusi sessuali.

I sospetti sono caduti sul nonno 80enne. Il pubblico ministero di Lanciano ha chiesto e ottenuto dal gip gli arresti domiciliari per l’uomo.

Il nonno respinge tutte le accuse

Stando a quanto riportato dai quotidiani locali l’inchiesta è stata affidata ai Carabinieri della compagnia di Atessa. Vista la delicatezza del caso, la procura mantiene il massimo riserbo. Il nonno è stato sottoposto ad un interrogatorio di garanzia, con l’accusa di violenza sessuale aggravata su minore.

L’80enne ha negato e respinto tutte le accuse evidenziando il legame affettivo che lo lega alla piccola nipotina. I carabinieri però non credono minimamente alle sue parole e sono convinti della sua colpevolezza.

Al momento il nonno si trova ancora agli arresti domiciliari. Sono in fase di approfondimento i sospetti che conducono al coinvolgimento nella vicenda di altri familiari.

Sempre secondo i quotidiani locali un’indagine ha evidenziato che in Italia avvengono 23mila casi di violenza sessuale all’anno: di questi, in uno su quattro la vittima è minorenne.

Le regioni in cui avvengono maggiormente questi terribili atti di violenza sono Lombardia e Lazio. Rispettivamente sono stati registrati 2.935 casi nel territorio lombardo e 1.640 in quello laziale. Secondo questi dati in Italia avvengono 15 violenze sessuali al giorno e 7 vittime su 10 sono donne italiane.

Contents.media
Ultima ora