×

Genitori affidano il figlio al nonno: lui abusa del nipote di 6 anni

Un nonno di 70 anni abusa del nipote di 6: i disegni del piccolo sono chiari ed inequivocabili. Chiesta l'apertura del processo.

omosessuale

Brutta vicenda nel salernitano dove un nonno di 70 anni è accusato di abusi nei confronti del nipote minorenne. L’uomo, infatti, rischia il processo per aver abusato del nipotino il quale, all’epoca dei fatti, aveva sei anni.

Il nonno avrebbe approfittato del nipote quando lo accudiva, mentre i genitori del piccolo erano al lavoro.

Ma al posto di godere dell’amore e della protezione del nonno, la vita del bambino si era trasformata in un vero e proprio inferno. Il signore per il momento nega tutto affermando di aver semplicemente fatto delle coccole al nipotini. I carabinieri però credono ci sia ben altr sotto.

Nonno abusa del nipote di 6 anni

I terribili fatti risalgono a due anni fa, nel 2019. Le prime avvisaglie emersero quando il bambino frequentava la prima elementare di una scuola di Salerno, in Campania.

I gesti di autolesionismo e la simulazione in classe di atti sessuali fecero scattare l’allarme. Gli insegnanti comunicarono il comportamento del bimbo ai genitori, i quali contattarono le autorità competenti.

Le violenze furono messe in atto dal nonno paterno all’interno del laboratorio di una gelateria gestita dall’anziano. Ciò che il 70enne ha fatto al nipote è rappresentato in maniera chiara e inequivocabile dal piccolo attraverso alcuni disegni. La Procura chiede di aprire un processo nei confronti del nonno.

Una storia simile si era verificata a Luglio del 2020 a Brescia. Un nonno di 83 anni è stato condannato a cinque anni di reclusione, con l’accusato di aver abusato della nipote. I fatti accaddero nel 2019, nella Bassa Bresciana, quando la bambina aveva dodici anni. Il Tribunale di Brescia ha condannato l’ottantatreenne bresciano a cinque anni di reclusione. L’uomo è poi passato probabilmente agli arresti domiciliari, vista l’età avanzata. Lui si è sempre dichiarato innocente.

Contents.media
Ultima ora