Cronache di Napoli, giovane reagisce allo scippo: viene strattonata e trascinata
Cronache di Napoli, giovane reagisce allo scippo: viene strattonata e trascinata
Napoli

Cronache di Napoli, giovane reagisce allo scippo: viene strattonata e trascinata

Cronache di Napoli
Cronache di Napoli, una giovane ragazza reagisce allo scippo subito. Viene strattonata e trascinata. Il rapinatore verrà arrestato poco dopo.

Cronache di Napoli, una giovane ragazza reagisce allo scippo subito. Viene strattonata e trascinata. Il rapinatore verrà arrestato poco dopo.

Cronache di Napoli: nella sera di Domenica, attorno alle 19.30, un giovane di 35 anni compie una rapina. A subire il danno è una giovane ragazza di 24 anni. Dalle prima ricostruzioni risulta che il ragazzo, Francesco Buonagiunto, avesse scelto la sua preda perché da sola. Ha inforcato il suo Aprilia SportCity e l’ha scippata, strappandole la borsa dalla spalle. Inaspettatamente la giovane ha reagito prontamente, opponendo resistenza. Malgrado ciò, il Bonagiunto ha accelerato di colpo, facendo mollare la presa alla ragazza e trascinandola a terra.

Il malvivente si è dato immediatamente alla fuga lungo la Galleria Quattro giornate, a Chiaia, lasciandosi la giovane a terra. Completamente ignaro delle capacità di reazione della giovane ragazza. La giovane si trovava, al momento della rapina, in via Fiorelli, una traversa che unisce via Poerio e vico Belledonne. Siamo vicino Napoli.

Cronache di Napoli: l’arresto

Malgrado la giovane sia stata con forza strattonata e gettata a terra dal Bonagiunto, ha saputo prontamente reagire.

Una volta finita a terra alcuni passati l’hanno aiutata a rialzarsi. Qualcuno le ha anche prestato il telefono cellulare per chiamare le forze dell’ordine locali. Ha chiamato il 112, riuscendo a fornire una serie di dati esauriente e sufficienti per i carabinieri per rintracciare il ladro. La ragazza ha fornito infatti i dati afferenti al modello di scooter, il numero di targa, i colori dello stesso scooter, i vestiti e la corporatura dello scippatore. Dati preziosissimi per gli uomini del Carabinieri intervenuti sul posto. Sorprendente la ricchezza dei dati forniti dalla ragazza, che ha dimostrato sangue freddo e prontezza di spirito nel reagire all’accaduto. Non ha ceduto al panico.

Grazie alla descrizione ricevuta, gli uomini dell’arma dei Carabinieri si sono strategicamente posizioni nell’unica via d’uscita possibile. Hanno infatti atteso il 35enne all’uscita della Galleria a Fuorigrotta. Il giovane rapinatore, originario di Marano, secondo i Carabinieri, non avrebbe potuto percorrere altra via per uscire.

Gli uomini delle forze dell’Ordine lo hanno così arrestato a pochi minuti dallo scippo compiuto. L’arresto è avvenuto molto velocemente: gli uomini dei carabinieri infatti si trovavano già in zona Fuorigrotta a causa di un’altra rapina compiuta nella zona. Pattugliavano il quartiere alla ricerca di altri colpevoli di furto. Sentita la chiamata hanno arrestato il giovane di Marano. Il Bonagiunto è stato arrestato in flagranza di reati come rapina e lesioni: dovrà infatti rispondere dei danni inferti alla giovane che nella rapina ha trascinato per terra. Il giovane non ha potuto evitare l’arresto e a nulla è servita la tentata fuga. Per lui si aprono le porte del carcere.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Wonderbox Italia S.R.L. 3 Giorni Da Favola In Europa
299.9 €
Compra ora
Beafon C50 Classic Line Dual-SIM Bianco - White
32 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
52.43 €
Compra ora
Vileda Robot Aspirapolvere VR 301
169.9 €
Compra ora