Cucina Vegana: consigli e ingredienti sfiziosi
Cucina Vegana: consigli e ingredienti sfiziosi
Salute

Cucina Vegana: consigli e ingredienti sfiziosi

Cucina Vegana: consigli e ingredienti sfiziosi
Cucina Vegana

La cucina vegana è ricca di vitamine e minerali. Amata da un numero sempre maggiore di persone, scopriamo quali sono i suoi benefici

La cucina vegana è tra le più salutari al mondo, ma perché si possa adottare questo stile di vita è importante analizzare le motivazioni che si celano alla base, che non possono essere esclusivamente legate al rispetto degli animali. Scopriamo insieme perché diventare vegani, quali sono gli alimenti principali della dieta vegana e alcune delle ricette più sfiziose e salutari, tipiche della cucina vegana.

Perché la cucina vegana

Di anno in anno il numero di quanti decidono di adottare uno stile di vita vegano aumenta a dismisura. Prima di affrontare quest’importante cambiamento, tuttavia, è doveroso chiedersi perché lo si fa e indagare, soprattutto, i principi morali che si nascondono dietro la vostra scelta. Contrariamente a quanto si possa immaginare, infatti, non tutte le persone che decidono di diventare vegane lo fanno perché aderiscono alle campagne di rispetto dei diritti degli animali, perlomeno, non solo per quello.

E’ importante capire che quando si spende del denaro per acquistare un prodotto, si sponsorizza non solo quel prodotto, ma anche le azioni e i principi morali che quella determinata compagnia sostiene.

Capire a fondo le ragioni che vi spingono verso questa direzione, dunque, potrebbe fare la differenza. Le motivazioni alla base di questa scelta sono tantissime. Uno stile di vita vegano è più salutare, perciò, paradossalmente, la maggior parte di chi decide di diventare vegano lo fa per questioni di salute.

Estremamente salutare, la dieta vegana include il consumo di frutta fresca, verdura, legumi, frutta secca, semi e prodotti integrali. Poiché questi sono gli alimenti principali dell’alimentazione vegana, questa è ricca di vitamine, minerali, fibre e sostanze chimiche di origine vegetale, ma anche povera di grassi saturi e colesterolo. Adottare uno stile di vita vegano può aiutare l’individuo a ridurre il rischio di mortalità a causa di:

  • diabete di tipo 2;
  • patologie a carico del cuore;
  • ipertensione;
  • obesità;
  • ictus;
  • alcune forme di cancro, come quello del colon e della prostata.

La decisione di adottare uno stile di vita vegano può avvenire ad ogni età e in ogni fase della vita, quando si è piccoli, quando si è anziani, quando si è in dolce attesa e quando si sta allattando, ma è importante prima un consulto con il proprio medico di fiducia per sopperire alla mancanza di alcuni principi nutrizionali che una dieta vegana potrebbe apportare all’organismo.

Ingredienti cucina Vegana

L’obesità e il peso eccessivo sono un problema di salute comune a molte persone.

Le patologie che possono insorgere a causa dell’obesità sono numerose, dalle patologie a carico del cuore ad alcune forme di cancro e molto altro, per questo è importante tenere costantemente sotto controllo il proprio peso. Sfortunatamente, soprattutto per lo stile di vita a cui molti di noi oggi sono abituati, intenso e frenetico, che costringe a nutrirsi di cibo spazzatura, fuori orario e di fretta, questo compito diventa sempre più arduo. Allo stesso tempo, non tutte le speranze sono perdute e, paradossalmente, gli aiuti sui quali contare per perdere peso e mantenere la linea sono molti. Quest’argomento sarà il focus del nostro paragrafo.

Piperina & Curcuma Plus è l’unico integratore alimentare vegano che vi aiuterà, in maniera rapida ed efficace, a perdere peso, mantenere la linea e adottare uno stile di vita salutare. Inoltre è l’integratore più acquistato dai Vegetariani e dai Vegani:

  • bruciare i grassi in eccesso, anche quelli che si formano quando si è a riposo, senza aver bisogno di iscriversi in palestra;
  • ridurre il senso di fame, grazie all’azione combinata degli ingredienti naturali che compongono l’integratore alimentare;
  • velocizzare il metabolismo, per assimilare e digerire meglio gli alimenti introdotti, consumando le calorie in eccesso;
  • depurare fegato, reni ed intestino dalle tossine accumulate dopo anni di cibo spazzatura.

Piperina & Curcuma Plus è un integratore naturale al 100%, assolutamente privo di effetti collaterali, composto di elementi naturali quali la:

  • piperina, che favorisce un aumento dei succhi gastrici, a livello digestivo, dello stomaco e dell’intestino, velocizza il metabolismo e contrasta la formazione di grasso in eccesso;
  • curcuma, che favorisce la depurazione totale dell’organismo, fondamentale per dimagrire;
  • il silicio colloidale, che protegge la pelle, i tendini e le ossa, oltre che provvedere ad amplificare gli effetti benefici di curcuma e piperina.

Nel complesso, le ragioni che spingono molti di noi a seguire uno stile di vita vegano sono moltissime.

Alcuni lo fanno perché ritengono inumano e crudele il modo con cui gli animali vengono trattati, altri lo fanno perché credono che il sostentamento degli animali sia un danno per l’ambienti, molti altri lo fanno per questioni di salute, perché adottando uno stile di vita vegano vuol dire anche assumere meno grassi, calorie e colesterolo e più vitamine e minerali.

Inoltre questo integratore 100% Vegano non si trova nei supermercati, ma solo sul sito ufficiale del prodotto al 60% di sconto. Consigliamo di cliccare sull’immagine successiva per saperne di più

piperina

Ricette cucina vegana

Soprattutto per chi vorrebbe esplorare ancora meglio questo settore, per chi ha bisogno di un riferimento e, perché no, anche per dare qualche spunto in più a chi ha adottato uno stile di vita vegano da tempo, di seguito, proponiamo alcune ricette di cucina vegana, gustose e salutari.

Carbonara Vegan

Ingredienti per 4 persone:

250 gr di seitan

1/2 cucchiaio di curcuma

170 gr di panna di soia da cucina

sale

olio

erbe aromatiche

spaghetti (o il tipo di pasta che più preferite).

Procedimento: In una pentola, fate bollire l’acqua salata.

Nel frattempo, tagliate il seitan a striscioline e fatelo rosolare in poco olio in una pentola antiaderente, avendo cura di aggiustare di sale e di girarlo spesso, così da farlo diventare croccante su ogni lato. Quando l’acqua sarà giunta a bollitura, buttate la pasta e scolatela quando sarà pronta. A questo punto, mettete da parte un po’ di seitan e nel restante buttate la pasta, amalgamando bene. Aggiungete la panna di soia da cucina, la curcuma e le erbe aromatiche. Amalgamate ancora e servite, spolverizzando con il seitan tenuto da parte.

La Pasta alla Carbonara, tipico piatto della tradizione culinaria del nostro Paese, è talmente buona che rinunciare ad essa sarebbe un peccato. La versione vegana è altrettanto gustosa, salutare e persino veloce da preparare.

Cavoli Fritti (Senza Olio)

Ingredienti:

1 cavolo di media grandezza

50 gr di latte di soia

40 gr di olio di semi di girasole

pangrattato

2 cucchiai di farina (in alternativa, potrete utilizzare l’amido di mais)

1 cucchiaio di aceto

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

peperoncino

sale

erbe aromatiche

Procedimento: Sbollentate il cavolo nell’acqua salata.

Nel frattempo, preparate una pastella con il latte, l’olio e l’aceto, per aiutare gli ingredienti ad emulsionarsi tra di loro. Aggiustate di sale e frullate con un frullatore ad immersione. A questo punto, aggiungete al composto anche il concentrato di pomodoro, la farina, le erbe aromatiche e il peperoncino. Continuate ad amalgamare gli ingredienti tra di loro finché non notate che la pastella è giunta alla consistenza giusta. Immergete nella pastella, un po’ alla volta, le cimette di cavolo sbollentate e raffreddate, e fate aderire bene il composto con l’aiuto di un cucchiaio. Passate le cimette di cavolo nel pangrattato e lasciatele cuocere in una pentola antiaderente dove avrete fato rosolare un po’ di olio.

Un’alternativa alla sbollentatura è la cottura a vapore che, sebbene più salutare, renderà la vostra ricetta anche meno sfiziosa. I cavoletti fritti senza olio sono un piatto perfetto per la cena, ma sono anche un secondo piatto sfizioso e salutare.

Cucina vegana veloce

A volte capita di essere di fretta, ma non per questo bisogna rinunciare al gusto e alla salute.

La ricetta che vi proponiamo di seguito non solo è salutare, ma anche veloce, può essere preparata al mattino per la cena o il giorno prima per il giorno dopo. Si tratta di un piatto semplice, ma gustoso, perfetto anche da mangiare fuori casa, durante una pausa dallo studio o dal lavoro. Inoltre, utilizzando il pangrattato adatto, la ricetta è perfetta anche per chi soffre di celiachia, essendo libera da glutine.

Burger di Quinoa e Spinaci

Ingredienti:

200 gr di spinaci freschi

100 gr di quinoa

2 manciate di pangrattato

Procedimento: Sciacquare la quinoa accuratamente e pulirla da ogni sua eventuale impurità. Cuocerla i 200 ml di acqua in una pentola antiaderente. A parte, in un’altra pentola antiaderente, lessare gli spinaci nella loro stessa acqua, dopo averli accuratamente puliti e lavati. Quando saranno pronti, lasciare raffreddare sia gli spinaci che la quinoa. Tagliuzzate gli spinaci e riponeteli in una coppa con la quinoa, mescolandoli accuratamente, aggiustando di sale e, se lo preferite, anche di pepe. Aggiungere del pangrattato e formate degli hamburger della grandezza che desiderate. I vostri hamburger, a questo punto, sono pronti per la cottura. Cuoceteli in un po’ di olio riscaldato nella pentola antiaderente o, in alternativa, cuoceteli in forno. Servite.

Come affermato, la quinoa è priva di glutine, per cui il piatto suggerito è perfetto per chi soffre di celiachia. Inoltre, la quinoa è ricca di proteine, fibre alimentari, carboidrati, minerali, vitamine, soprattutto quelle di tipo C e B, e magnesio.

Cucina vegana dolci

Per concludere un pranzo, soprattutto quando si hanno avuto ospiti, l’ideale sarebbe consumare anche un dolce. Nel paragrafo che segue vi proponiamo una Torta al Cioccolato Vegan, sfiziosa e che farà leccare i baffi ai vostri ospiti.

Torta al Cioccolato

Ingredienti:

300 gr di farina

120 gr di zucchero

lievito per dolci

70 gr di cacao amaro

1 cucchiaio di maizena

60 gr di olio di girasole

succo d’arancia

Procedimento: Versate tutti gli ingredienti, eccetto il succo d’arancia, in una ciotola e, con l’aiuto di un cucchiaio, mescolate bene insieme. Aggiungete del succo d’arancia, poco alla volta, avendo cura di amalgamare bene, aiutandovi ancora con un cucchiaio. Continuate a mescolare, avendo cura di aggiungere altro succo d’arancia quando serve, finché il composto non sarà cremoso. In una teglia, sistemare la carta da forno, cospargere con gocce di cioccolato fondente e versate sopra l’impasto della torta. Livellate la superficie con un cucchiaio e infornate per 30 minuti a 180° C.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche