×

Franklin Delano Roosvelt: vita, morte e frasi celebri del Presidente

Condividi su Facebook

La vita, la malattia, la morte e le frasi celebri del presidente americano che più ha cambiato la storia degli USA: Franklin Delano Roosvelt.

Franklin Delano Roosvelt
Franklin Delano Roosvelt: vita, morte e frasi celebri

Franklin Delano Roosvelt è stato il 32esimo presidente degli Stati Uniti e l’unico a essere eletto per più di due mandati consecutivi. Nel corso della sua vita, corredata da numerose frasi celebri, Roosvelt ha dovuto combattere con una grave malattia che lo portò alla morte. Questo però non gli impedì di svolgere il suo lavoro e attuare una serie di riforme con cui gli USA riuscirono a superare la cosiddetta Great Depression.

Franklin Delano Roosvelt: la vita

Egli nasce il 30 gennaio 1882 a Hide Park, in una classica famiglia borghese del tempo.

Durante la giovinezza compie numerosi viaggi e riceve una severa educazione da una delle più prestigiose scuole americane: la Groton School. In seguito, dopo essersi laureato sia ad Harvard che alla Columbia University, si dedica all’avvocatura in un rinomato studio newyorkese. Iscrittosi al Partito Democratico, entra nel Senato dello Stato di New York nel 1910 e due anni dopo diventa viceministro della Marina.

Nel 1921 si ammala di una grave forma di poliomelite che gli causa seri problemi agli arti inferiori, nonostante lui non si mostrasse mai così al pubblico, in privato era costretto su una sedia a rotelle.

A dimostrazione della sua determinazione e propensione verso il prossimo, nel 1926 fa costruire l’Istituto per la riabilitazione Roosvelt, dedicato a tutti i malati di poliomelite. Nel 1928 invece viene scelto dal Partito Democratico, per concorrere per il ruolo di governatore dello stato di New York. Nonostante la malattia e grazie a una ingegnoso strumento che gli permette di mantenere una posizione eretta durante tutta la campagna, vince le elezioni.


Dopo il crollo di Wall Street nel 1929 e grazie al successo popolare ottenuto come governatore, decide di candidarsi alle presidenziali del 1932, che vincerà con ampio margine trionfando in quarantadue stati su quarantaquattro: inoltre fu l’unico presidente della storia americana a portare a termine quattro mandati.

Bisogna ricordare che in quegli anni Hitler stava prendendo pieno potere in Germania e di lì a poco sarebbe iniziata la Seconda Guerra Mondiale.

In questo periodo Roosvelt ha un comportamento impeccabile per quanto riguarda la politica estera e per quanto riguarda quella interna fu il primo a istituire la tradizione di fare dei discorsi al popolo tramite radio con ricorrenza settimanale. Inoltre attua un programma di riforme detto “New Deal” che permetteranno all’America di superare la Grande Depressione degli anni ’30.

La morte

Uno degli episodi più spiacevoli durante i suoi mandati fu sicuramente quello di Pearl Harbour, avvenuto il 7 dicembre 1941, che determinò l’entrata degli Stati Uniti in guerra. Finita la guerra e rieletto Presidente per la quarta volta, partecipa alla Conferenza di Yalta assieme a Churchill e Stalin nel febbraio 1945. Non potè purtroppo raccogliere i frutti del suo impegno e della sua vitoria poichè si spense il 12 aprile 1945 a causa di un’imprevedibile emorragia cerebrale.

Franklin Delano Roosvelt: le frasi celebri

Uomo dall’incredibile carisma e caratura morale, Roosvelt ha condiviso numerosi frasi celebri nei suoi discorsi alla nazione, tra cui:

  • La vera libertà individuale non può esistere senza sicurezza economica ed indipendenza. La gente affamata e senza lavoro è la pasta di cui sono fatte le dittature.
  • Nessuno può farti sentire infelice se tu non glielo consenti.
  • Più che una fine della guerra, vogliamo la fine dei principi di tutte le guerre.
  • Non sempre possiamo forgiare il futuro per i nostri giovani, ma possiamo forgiare i nostri giovani per il futuro.
  • La nazione che distrugge il suo suolo distrugge se stessa.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.