×

Rita Levi Montalcini: biografia e frasi del premio Nobel per la medicina

Condividi su Facebook

La biografia e le frasi celebri della vincitrice del premio Nobel per la medicina nel 1986: Rita Levi Montalcini.

biografia e frasi del premio nobel Rita Levi Montalcini
La vita, le frasi e il premio Nobel di Rita Levi Montalcini

Rita Levi Montalcini è stata una delle figure più importanti del Novecento in ambito medico e scientifico: la sua biografia e le frasi celebri ne sono una testimonianza. Nel 1986 vince il premio Nobel per la medicina grazie alle sue rinomate e importantissime scoperte sul sistema nervoso.

Rita Levi Montalcini: la biografia e il premio nobel

Rita Levi Montalcini nasce a Torino il 22 aprile 1909 assieme alla sorella gemella Paola. Trascorre un’infanzia e un’adolescenza tranquille (nonostante le difficile dinamiche causate dalla Prima Guerra Mondiale) e nel 1930 si iscrive all’Istituto di Anatomia Umana dell’Università di Torino, dove si laureerà con il prof. Giuseppe Levi, mentore di Natalia Ginzburg. Nel 1938 vengono promulgate le leggi razziali che le impediscono di continuare i suoi studi in Italia e sarà costretta a proseguire le sue ricerche sui meccanismi della differenziazione del sistema nervoso prima in Belgio e poi di nuovo a Torino nel 1940, in un piccolo laboratorio privato.

Durante l’occupazione tedesca e la Seconda Guerra Mondiale, lei e la sua famiglia trascorrono un periodo a Firenze per nascondersi dai nazisti. Nel ’47 si trasferisce negli USA per insegnare neurobiologia e continuare le sue ricerche alla Washington University di St Louis nel Missouri. Cinque anni dopo si reca in Brasile su invito del Professor Carlo Chagas e gli studi che conduce con lui portano all’identificazione del fattore di crescita delle cellule nervose (Nerve Growth Factor, acronimo NGF).

In seguito, tornata alla Washington University, realizza assieme al biochimico Stanley Cohen, effettua la prima caratterizzazione biochimica del fattore di crescita.

Questa è stata l’importante scoperta e il lavoro che le ha fatto vincere il Nobel per la medicina nel 1986. Dopo aver diretto l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, fatto parte delle più rinomate comunità scientifiche italiane e mondiali ed essere stata nominata Senatrice a vita dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi “per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo scientifico e sociale“, muore a Roma il 30 dicembre 2012, alla veneranda età di 103 anni.

Rita Levi Montalcini: le frasi celebri

Tra i numerosi aforismi appartenuti alla celebre ricercatrice, vanno indubbiamente citati:

  • Meglio aggiungere vita ai giorni che non giorni alla vita.
  • Dico ai giovani: non pensate a voi stessi, pensate agli altri. Pensate al futuro che vi aspetta, pensate a quello che potete fare, e non temete niente. Non temete le difficoltà: io ne ho passate molte, e le ho attraversate senza paura, con totale indifferenza alla mia persona.

  • Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto bisogno di mostrare nulla, se non la loro intelligenza.
  • Il messaggio che invio, e credo anche più importante di quello scientifico, è di affrontare la vita con totale disinteresse alla propria persona, e con la massima attenzione verso il mondo che ci circonda, sia quello inanimato che quello dei viventi. Questo, ritengo, è stato il mio unico merito.
  • Il male assoluto del nostro tempo è di non credere nei valori. Non ha importanza che siano religiosi oppure laici. I giovani devono credere in qualcosa di positivo e la vita merita di essere vissuta solo se crediamo nei valori, perché questi rimangono anche dopo la nostra morte.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.