×

Morto il direttore della Treccani Vincenzo Cappelletti

Condividi su Facebook

A Roma si è spento lo storico direttore dell'Enciclopedia Treccani Vincenzo Cappelletti. I funerali si terranno nella chiesa di Santa Chiara.

morto Vincenzo Cappelletti

A Roma si è morto ad 89 anni Vincenzo Cappelletti. Lo storico direttore dell’Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani ha lavorato nell’azienda per oltre vent’anni.

Morto ad 89 anni Vincenzo Cappelletti

Si è spento all’ospedale Gemelli di Roma a seguito di un intervento chirurgico Vincenzo Cappelletti, storico direttore dell’Istituto Treccani. Cappelletti è spirato per complicanze dell’intervento stesso. I suoi figli, Claudia ed Andrea, hanno raccontato che “è morto serenamente con accanto i suoi cari”. I funerali sono previsti per la prossima settimana nella chiesa romana di Santa Chiara.

La carriera di Cappelletti

Classe 1930, laureato in medicina e filosofia, Vittorio Cappelletti è stato professore di storia e scienza all’Università di Perugia e dal 1972 all’Università di Roma “La Sapienza”.

Nel 1993 ha ottenuto una cattedra anche all’Università di Roma Tre fino al 2002, anno della sua pensione.

Una vita impegnata nella letteratura, sempre in prima linea, già dal 1956 quando aveva fondato con Aldo Ferrabino “Il Veltro, rivista della civiltà italiana”. Consigliere culturale dal 1979 al 1981 è stato insignito anche del titolo di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Nel 2006 è divenuto presidente degli studi germanici. Nel 1991 ha ricevuto il Premio Montaigne per l’affermazione dell’idea europea, numerosi riconoscimenti e per due volte la Medaglia d’oro al merito della cultura italiana.

Quest’ultima per gli studi di storia e scienza e lo sviluppo dell’Enciclopedia Italiana. Durante il periodo del coronavirus l’Enciclopedia Treccani si sta occupando di portare avanti un operazione di risorgimento culturale e, a suo modo, affrontare con sapienza la malattia.

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali. Ha studiato canto e pianoforte, incidendo un album e partecipando a premi nazionali come il Premio Mia Martini. Appassionata di spettacolo, televisione e musica italiana, da anni segue il Festival di Sanremo nonché manifestazioni sul territorio concernenti le arti visive.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Annalibera Di Martino

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali. Ha studiato canto e pianoforte, incidendo un album e partecipando a premi nazionali come il Premio Mia Martini. Appassionata di spettacolo, televisione e musica italiana, da anni segue il Festival di Sanremo nonché manifestazioni sul territorio concernenti le arti visive.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.