×

Capodanno, mangiare 12 chicchi d’uva per un anno fortunato

Condividi su Facebook

Una tradizione spagnola vuole che mangiare 12 chicchi d’uva allo scadere della mezzanotte porti fortuna.

capodanno acini d'uva fortuna
capodanno acini d'uva fortuna

Il 2020 è ormai agli ultimi saluti e tante sono le tradizioni legate al saluto dell’anno nuovo. Pensiamo alle nostre lenticchie a Capodanno che secondo la tradizione porterebbero prosperità e ricchezza. Eppure non tutti sanno che in Spagna è tradizione mangiare 12 chicchi d’uva allo scoccare della mezzanotte.

Perché 12? Perché 12 sono naturalmente i rintocchi della mezzanotte. Chi riesce a mangiarli in questo lasso di tempo sarà fortunato tutto l’anno. Si tratta di una tradizione che nel corso del tempo ha raccolto degli aneddoti molto interessanti. Per quanto riguarda l’aspetto commerciale invece molte aziende hanno iniziato a vendere delle latte contenenti 12 acini d’uva senza semi e sbucciati.

12 acini d’uva portano fortuna

Secondo una tradizione spagnola mangiare 12 acini d’uva ai rintocchi della mezzanotte porta fortuna.

Questa usanza tra le più seguite della Spagna, nel corso del tempo ha avuto anche un vero e proprio impatto mediatico venendo trasmessa con una diretta che segue i rintocchi della Puerta del Sol a Madrid. Anche dal punto di vista commerciale ha avuto una nel tempo una grande importanza specie negli ultimi anni con numerose aziende che si sono messe a produrre scatole di latta contenenti acini d’uva senza semi e sgusciati per permettere di mangiare l’uva senza incorrere nel pericolo di strozzarsi.

Qual è l’origine di questa tradizione? Esistono molte storie legate alla sua origine. Quella forse più nota è legata alla vendemmia del 1909 quando gli agricoltori per l’abbondanza del raccolto si ritrovarono con un eccedenza di uva. Proprio da qui potrebbe essere nato il significato della fortuna e della prosperità nel corso dell’anno appena iniziato.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Chi erano i re Magi
Cultura

Epifania, chi erano davvero i Re Magi?

“L’epifania tutte le feste si porta via dice un noto detto popolare”. Con l’arrivo dei Magi il Natale volge al termine, ma chi erano i Magi?
Contents.media