Curiosità sul chewing gum - Notizie.it
Curiosità sul chewing gum
Guide

Curiosità sul chewing gum

Gli americani sono i più grandi consumatori di chewing-gum al mondo e spendono milioni di dollari all’anno in dolciumi e caramelle, scegliendo tra oltre 1.000 tipi. Alcune notizie e curiosità sulla gomma da masticare potrebbero aiutarci a capire da dove nasce questa passione e perché sono diventati così popolari negll’ultimo decennio.

Storia

La storia della gomma da masticare inizia con gli antichi greci, che usavano allo scopo la resina di un albero. Gli antichi Maya e gli indiani del nord America masticavano pure la resina degli alberi. La prima gomma da masticare fu prodotta commercialmente nel 1860 ed era a base di chicle, una sostanza ricavata dalla linfa dell’albero sapodilla, in Messico. Questi alberi alla fine non hanno potuto tenere il passo con la domanda e sono quindi sorte le alternative sintetiche, come la paraffina e la gomma. Il dentista William Finley Semple, dell’ Ohio, è diventato il primo brevettatrore di gomma da masticare nel 1869.

Fatti e cifre

La gomma da masticare è vietata a Singapore, a causa della sporcizia che crea sui marciapiedi e può essere comprata soltanto dietro prescrizione medica e per motivi terapeutici.

Secondo l’International Chewing Gum Association, gli americani sono i più grandi “masticatori” di gomma, con una media di 182 gomme pro capite ogni anno. Nel Regno Unito il consumo è di 125 gomme a persona, in Germania 103, in Russia 84, 20 in Cina e in India 4. Secondo il produttore di gomme Wrigley, il 50 per cento degli americani masticano chewing-gum e per far crescere tutta la menta necessaria per aromatizzare le gomme, Wrigley ha bisogno di quasi 140 km quadrati di terreno, circa 30,550 campi di calcio. Ci sono 19 impianti di produzione di Wrigley in tutto il mondo – cinque dei quali in Nord America.

Suggerimenti

Masticare gomme senza zucchero fa bene ai denti perché produce saliva, che pulisce i denti e la bocca e aiuta anche a sostituire nei denti i minerali persi. Questo soprattutto se si mastica la gomma subito dopo aver mangiato. Masticare tra i pasti è anche un bene per la salute orale, perchè impedisce gli spuntini.

Nel 2002 Andrew Scholey della University of Northumbria a Newcastle, Regno Unito, ha condotto uno studio che ha dimostrato che la memoria migliora con la gomma da masticare.

Per staccare la gomma appiccicata da un tessuto un metodo comune è quello di congelare e poi scheggiare fuori.
Come viene prodotta

Attualmente la base della gomma da masticare è composta da ingredienti sintetici quali polimeri, cere e ammorbidenti. Questi ingredienti vengono mescolati insieme con aromi ed edulcoranti insieme alla glicerina e altri prodotti a base di oli vegetali per mantenerla morbida. Vengono messi anche dei conservanti. Le gomme vengono poi appiattite o messe in forma e rivestite di dolcificante per evitare che si incollino tra loro; infine vengono raffreddate prima di essere confezionate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*