×

Cusano Milanino, bambina morta a 11 mesi mentre mangiava lo yogurt: ipotesi meningite

Per il momento è indagata la dottoressa del pronto soccorso che per due volte ha visitato la piccola di Cusano Milanino.

bimba morta yogurt meningite

Tragedia a Cusano Milanino, dove una bambina di 11 mesi è morta mangiando uno yogurt. Al momento è indagata la dottoressa del pronto soccorso dell’ospedale di Sesto San Giovanni, dove la piccola era stata visitata nei giorni precedenti al malore. Potrebbe essere una meningite la causa del decesso.

Proseguono le indagini della Procura di Monza, che ha ordinato nuovi accertamenti per avvalorare l’ipotesi.

Bambina morta mangiando lo yogurt, l’ipotesi di una meningite

In seguito ai risultati emersi dall’autopsia sul corpicino della bambina morta a Cusano Milanino, spunta il sospetto di una meningite. Tuttavia, l’esito dell’esame non è risultato esaustivo. Per questo motivo, la Procura di Monza ha disposto un’integrazione degli accertamenti, così da chiarire le cause del decesso.

Se l’ipotesi venisse confermata, emergerebbe anche il rischio conseguente alla mancanza di una profilassi tempestiva nelle persone che hanno avuto contatti con la bimba nei giorni precedenti al malore fatale.

Bambina morta mentre mangiva lo yogurt, sospetto meningite: la piccola era stata due volte al pronto soccorso

A causa della febbre che faticava ad abbassarsi e apparendo in stato di letargia, la piccola era stata condotta due volte al pronto soccorso.

I genitori avevano portato la bambina in ospedale chiedendo ai medici di eseguire i dovuti accertamenti e per due volte è stata rimandata a casa.

La dottoressa che in entrambe le occasioni era di turno aveva prescritto solo il paracetamolo, senza sottoporre la piccola ad “accertamenti diagnostici approfonditi”, limitandosi alla consueta visita, dalla quale era emerso un arrossamento della gola.

Bambina morta mentre mangiava lo yogurt, l’ipotesi di una meningite: dottoressa indagata

Proseguono le indagini per fare chiarezza sulla prematura scomparsa della piccola di Cusano Milanino, morta soffocata mentre mangiava uno yogurt. I magistrati ipotizzano un comportamento professionale omissivo.

La dottoressa in turno al pronto soccorso dell’ospedale di Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, è stata iscritta nel registro degli indagati dalla Procura di Monza. Per ora si tratta un atto dovuto nel fascicolo penale per omicidio colposo sul tavolo del pm monzese Rosario Ferracane. Resta da accertare l’ipotesi di meningite, ma per il momento è escluso che a provocare il decesso sia stato lo yogurt andato di traverso o maltrattamenti da parte dei familiari.

Contents.media
Ultima ora