> > Da ex milionario a eremita su un'isola deserta: la storia di David Glasheen

Da ex milionario a eremita su un'isola deserta: la storia di David Glasheen

386820 4780912171234 1059986780 n 850x275

Oggi vi raccontiamo la storia di David Glasheen, un uomo milionario che ha scelto di vivere su una isola deserta, in seguito al crollo finanziario che l'ha colpito.

David Glasheen è un ex milionario che ha barattato il suo portfolio di proprietà lussuose per andare a vivere in una isola deserta.

Da 20 anni quest’uomo ha abbandonato una vita da milionario, una vita extra lussuosa per trasferirsi su un’isola deserta proprio come il protagonista Robinson Crusoe.

Dal 1997 vive in una piccola isola al largo della costa nord orientale australiana decidendo di cambiare la sua vita dopo che l’ex uomo d’affari di Sidney ha perso 7 milioni di dollari nel crollo del mercato azionario del 1987.

Invita tutti i visitatori nel suo mondo privato a Restoration Island– e tra i suoi ospiti, ha avuto a cena anche Russell Crowe.

David ammette che dopo 20 anni di isolamento, in quanto è davvero solo sull’isola, la solitudine e combattere con se stessi e le proprie paure, oltre che con alcuni animali presenti, sono i due maggiori ostacoli che ha dovuto affrontare.

Prima di approdare su questa isola deserta in seguito al crollo del mercato, era un milionario di grande successo negli anni 80 ed è stato il presidente di una società molto redditizia che ha portato l’oro nella Papua Nuova Guinea.

Possedeva un patrimonio del valore di 28.4 milione di dollari che ha investito nel settore immobiliare di Sidney.

A News Corp, ha raccontato la sua esperienza. “Se le cose stanno andando bene, significa che ti stai assumendo qualche rischio e devi esserne consapevole. Il mondo è un luogo selvaggio e duro e io lo so bene. Se le cose vanno nel verso sbagliato, devi essere in grado di affrontarle. Devi imparare a lavorare, ad entrare in contatto con gli elementi.

Quando sei a casa ti rendi conto che basta aprire il rubinetto perché esca l’acqua, ma quando sei da solo su una isola deserta, le cose sono nettamente diverse”.

Ora, quest’uomo, che da 20 vive da solo su una isola deserta, si nutre di granchi e di noci di cocco. Sebbene si trovi su una isola diversa, non perde i contatti con il mondo e si connette a Internet tramite la luce solare.

Si collega a Internet e naviga su siti di incontro per trovare una ragazza. Purtroppo, fino ad ora la fortuna non è stata molto benevola con lui e sta ancora cercando una ragazza. Accanto a lui, in questa avventura, vi è il suo cane Quasi che gli fa compagnia e lo aiuta a sopportare la solitudine che si è auto-inflitto.

Al Daily Telegraph, ha raccontato che la solitudine è la cosa più difficile. Vive nella speranza che una sirena spunti dall’acqua e gli faccia compagnia. “Non ci sono molte persone con cui poter comunicare in questa area. Non c’è niente di cui parlare e questa è senza dubbio la cosa più difficile”.

37029_4781519506417_1820205370_n