×

Daddy Yankee annuncia il suo ritiro: “Addio definitivo”

Sembra che non rivedremo mai più Daddy Yankee sul palco: a dichiararlo è stato proprio lui.

Daddy Yankee

Daddy Yankee è uno dei cantanti più celebri e amati a livello internazionale. L’artista è famoso per brani quali Despacito e Con Calma. L’annuncio da parte dell’artista di voler abbandonare le scene, ha generato malcontento da parte dei fan.

Daddy Yankee, stimato per la sua bravura e professionalità, ha deciso di ritirarsi dal mondo della musica definitivamente. Una notizia del tutto inaspettata. Visto il suo talento, il 46enne è stato soprannominato il “Re” del reggaeton, genere da lui rappresentato e tipico della cultura latinoamericana. Nato a San Juan nel 1976, Ramón Luis Ayala Rodríguez (vero nome di Daddy Yankee) ha iniziato a interessarsi alla musica fin da giovanissimo, tanto da comporre i primi testi a soli 13 anni.

Daddy Yankee: il suo sogno era il baseball

In realtà, la scelta di diventare cantante fu abbastanza forzata per Daddy Yankee, in quanto il suo primo amore era il baseball da giovanissimo. Ramón fu costretto ad abbandonare il sogno di diventare un giocatore professionista a causa di un colpo di pistola alla gamba.

L’annuncio del ritiro

Tramite un video postato sul suo sito ufficiale e sul canale Youtube, Daddy Yankee ha annunciato il suo ritiro dal mondo della musica con le seguenti parole: “Mi ritiro ringraziando ancora una volta tutto il mio pubblico.

Poi voglio dire grazie anche ai colleghi, alle radio, la stampa, i produttori, la tv, le piattaforme digitali, a tutti coloro che hanno aiutato il mio successo. Vi amo con tutto il mio cuore a presto”.

Contents.media
Ultima ora