Rita Dalla Chiesa: "Avrei voluto correre da Fabrizio Frizzi"
Rita Dalla Chiesa: “Avrei voluto correre da Fabrizio Frizzi”
Lifestyle

Rita Dalla Chiesa: “Avrei voluto correre da Fabrizio Frizzi”

frizzi

Rita Dalla Chiesa, ex moglie di Fabrizio Frizzi, dice addio in lacrime al conduttore scomparso. I due erano rimasti amici dopo il divorzio.

La morte di Fabrizio Frizzi ha scavato un solco nel mondo dello spettacolo. Tra i tanti amici e personaggi che lo piangono, anche Rita Dalla Chiesa, sua ex moglie, che, dopo il divorzio, aveva continuato a stargli accanto.

Un matrimonio finito

Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa si erano sposati nel 1992, ma si erano separati appena sei anni dopo. Nel 2001 avevano poi firmato le carte del divorzio, determinando la fine definitiva del matrimonio. Nonostante la scintilla si fosse spenta, i due erano rimasti in buoni rapporti e la Dalla Chiesa aveva continuato a nutrire un profondo affetto per l’ex marito. La conduttrice ha sempre nutrito, inoltre, un profondo rispetto per la seconda moglie di Frizzi, Carlotta Mantovan, con la quale il presentatore ha avuto una bambina, Stella. La piccola ha dovuto dire addio al papà a soli 5 anni.

Quando, nell’ottobre 2017, Frizzi era stato colpito da un malore, Rita Dalla Chiesa non aveva nascosto la sua preoccupazione.

Alla trasmissione “Verissimo” aveva confessato che avrebbe voluto correre da lui, ma si era trattenuta per rispetto nei confronti della Mantovan, con cui era rimasta in contatto perché la aggiornasse sulle condizioni di Frizzi. “Fabrizio è stato l’uomo più importante della mia vita” ha affermato la conduttrice. Dopo che il pericolo sembrava passato, la Dalla Chiesa ha dichiarato su “Spy” che Frizzi era tornato l’uomo di sempre, appassionato del mestiere che gli aveva conferito la fama e l’amore degli spettatori italiani.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche