×

Datagate: spiate 46 milioni di telefonate italiane

default featured image 3 1200x900 768x576

606x341 227782 datagate hong kong scelta oculata

Cryptome, l’antesignano di Wikileaks, allarga la macchia dello scandalo denominato Datagate.

Nsa, un’agenzia di spionaggio americana,avrebbe ascoltato miliardi di telefonate in tutto il mondo. 46 milioni sarebbero solo quelle italiane. C’era in programma di spiare 35 leader mondiali, ma la portata delle critiche ha costretto, almeno così si dice, a interrompere l’operazione. Era di ieri, la notizia dello spionaggio nei confronti della Merkel, oggi continuano ad aggiungersi pezzi di un puzzle scandoloso che rilancia la teoria del complottismo e che saremmo tutti controllati.

Gli statunitensi sarebbero le vittime preferite dell’Nsa con 3 miliardi d’intercettazioni, ma sono anche gli stessi genitori dello spionaggio e dell’assurdo mancato rispetto della privacy. Obama si dichiara estraneo all’accaduto. Una delegazione europea è volata a Washington per avere chiarimenti.

Contents.media
Ultima ora