×

David Cameron: “Bashar al Assad nasconde qualcosa”

Condividi su Facebook

Il portavoce del premier inglese, David Cameron, ha dichiarato: “se Bashar al Assad non collabora con gli ispettori dell’Onu, è perché ha qualcosa da nascondere”. La dichiarazione è stata resa nota dopo la telefonata tra il premier britannico e il presidente americano Barak Obama. “La comunità internazionale – ha detto il presidente Obama – deve intervenire con una risposta seria sugli attacchi chimici, sempre più crescenti, che si sono visti negli ultimi giorni in Siria”


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.