> > Davide morto soffocato da un boccone di prosciutto

Davide morto soffocato da un boccone di prosciutto

Davide Padova

Tragedia domestica in Lomellina, dove il povero operaio Davide Padova è morto soffocato da un boccone di prosciutto che gli ha ostruito la trachea

Tragedia in Lomellina, dove un uomo, Davide Padova, è morto soffocato da un boccone di prosciutto che gli ha ostruito la trachea.

Da quanto si apprende il Il 55enne del Pavese è stato ucciso dopo aver ingurgitato un pezzo di fetta a casa del padre. Davide viveva a Dorno, in provincia di Pavia, ed è spirato soffocato da un boccone di cibo ingerito a cena che ha bloccato la sua naturale respirazione in maneira irreversibile.

Morto soffocato da un boccone di prosciutto

I media spiegano che il 55enne è stato immediatamente soccorso e rianimato sul posto.

A stretto giro di posta poi i sanitari del 118 intervenuti hanno trasferito d’urgenza l’uomo presso il Policlinico San Matteo di Pavia. Purtroppo però Davide non ce l’ha fatta ed è spirato nel reparto di rianimazione del nosocomio. 

L’allarme del padre e l’arrivo dei soccorsi

La Provincia pavese ha spiegato che Davide Padova era un operaio e “viveva con l’anziano padre 90enne”. Pare che a causare quella assurda e tragica morta possa essere stato un boccone di prosciutto finito nella trachea del malcapitato operaio 55enne.

A chiamare i soccorsi era stato proprio un atterrito padre che vedendo il figlio in difficoltà respiratoria aveva allertato il 112.