×

Davide Paitoni morto suicida in carcere: aveva ucciso il figlio di 7 anni

È morto suicida in carcere Davide Paitoni, l'uomo che il 1 gennaio 2022 aveva ucciso il figlio ed aveva provato ad uccidere l'ex compagna.

Davide Paitoni

Davide Paitoni, in carcere dal mese di gennaio 2022, è morto suicida. Paitoni si trovava a San Vittore perchè aveva ucciso il figlio di 7 anni ed aveva provato ad uccidere l’ex compagna. La notizia della sua morte si apprende da Fanpage ed è stata resa nota anche dalla Procura di Varese.

Davide Paitoni morto suicida in carcere

Per arrivare compiere il folle gesto, probabilmente, Davide Paitoni non ha retto al dolore. Proprio nella giornata di ieri, 11 luglio 2022, l’assassino si è visto respingere dal Gip la sua richiesta per una perizia psichiatrica. Secondo il giudice, Paitoni era completamente lucido al momento dell’omicidio del figlio e del tentato omicidio dell’ex compagna. Nella ricostruzione della dinamica tutto fa pensare ad un piano ben architettato.

Per tale motivo la sua richiesta è stata respinta.

L’uccisione del figlio e il tentato omicidio dell’ex compagna

Davide Paitoni non era incesurato prima dell’omicidio del figlio. L’assassino stava scontando i domiciliari per il tentato omicidio di un suo collega. Il giorno di capodanno, 1 gennaio 2022, dopo che la ex compagna gli aveva affidato il figlio, lui lo ha ucciso ed ha nascosto il corpo del piccolo nell’armadio di casa sua.

Successivamente, Paitoni, si era recato dai suoceri dove vive la sua ex ed aveva tentato di ucciderla a coltellate. Tentativo fortunatamente fallito dato che la donna aveva riportato solo alcune ferite.

Contents.media
Ultima ora