×

Dayane Mello, un altro dramma: “Mia madre ha un tumore”

Dayane Mello ha confessato ai fan dei social che sua madre ha un tumore.

Dayane Mello

A pochi mesi dalla tragica e prematura scomparsa di suo fratello Lucas, Dayane Mello ha dichiarato che sua madre avrebbe scoperto di avere il cancro.

Dayane Mello: la madre ha un tumore

Un altro dramma familiare ha colpito Dayane Mello, che attraverso i social ha condiviso con i fan la sua tristezza.

La modella ha annunciato che sua madre avrebbe da poco scoperto di avere un cancro. “Vorrei essere davvero in grado di aiutarla”, ha confessato Dayane, visibilmente sconvolta e provata da questa tragica notizie. Solo alcuni mesi fa la modella ha perso suo fratello Lucas, morto in un drammatico incidente stradale a soli 27 anni. Dayane aveva appreso la notizia mentre si trovava nella casa del Grande Fratello Vip e ha deciso di restare all’interno della casa per avere il supporto degli altri concorrenti (non senza polemiche).

Dayane Mello: la morte del fratello

Dopo aver lasciato la casa del GF Vip Dayane Mello ha cercato di affrontare al suo meglio il lutto per la scomparsa di suo fratello Lucas. Nei mesi scorsi la modella si è mostrata mentre si faceva tatuare un messaggio in onore di suo fratello e mentre cercava di affrontare il suo dolore. La morte di Lucas è giunta come un fulmine a ciel sereno mentre Dayane si trovava nella casa del Grande Fratello Vip insieme agli altri concorrenti.

La modella aveva ricevuto la tragica notizia fuori dalla Casa, e aveva scelto di rientrare nel reality show per avere accanto qualcuno (infatti se fosse uscita avrebbe dovuto rispettare obbligatoriamente un periodo di quarantena, e non avrebbe dunque potuto ricevere l’abbraccio dei suoi parenti). In tanti sui social hanno criticato la sua scelta di rientrare nella casa del GF Vip.

Dayane Mello: l’infanzia difficile

Oggi Dayane Mello ha un buon rapporto con la madre, ma in passato lei stessa ha confessato che avrebbe vissuto un’infanzia difficile anche a causa dell’estrema povertà in cui lei e i suoi fratelli erano costretti a vivere. “Mia madre ha avuto 10 figli. Vivevamo in una casetta delle dimensioni della sauna con altri tre fratelli senza mangiare per una settimana. Lei faceva la prostituta. Io ero piena di pidocchi, tutta sporca e magra magra. Mi ricordo vagamente che mia madre arrivava una volta a settimana, ogni volta con un uomo diverso, e ci portava da mangiare. Poi andava via. Abbiamo vissuto la fame e la povertà. Stavamo diventando dei delinquenti, andavamo a rubare al supermercato. Mio padre venne a prendere Giuliano, non me. Ma quando mi vide capì che ero sua figlia. L’ho perdonata mia madre, mi ha insegnato la vita”, aveva confessato Dayane Mello.

Contents.media
Ultima ora