×

Dazn, nessuno stop alla doppia utenza: “Non ci saranno cambiamenti nella stagione in corso”

La piattaforma streaming Dazn ha confermato la doppia utenza, spiegando che non verranno apportate modifiche a i contratti almeno fino a maggio.

streaming

Dazn ha smentito le indiscrezioni recentemente circolate in merito al possibile stop previsto per l’utilizzo di duedispositivi connessi al medesimo account della piattaforma streaming. Nessun cambiamento, quindi, verrà apportato alla stagione in corso.

Dazn, nessuno stop alla doppia utenza: “Non ci saranno cambiamenti nella stagione in corso”

Nella giornata di giovedì 11 novembre, Dazn ha deciso di non confermare la sospensione della doppia utenza su dispositivi differenti collegati allo stesso account in abbonamento.

A questo proposito, la società titolare del servizio ha diramato una nota ufficiale attraverso la quale ha riferito quanto segue: “Nel rispetto di coloro che usano in modo corretto la condivisione e con l’obiettivo di tutelare l’interesse dei nostri abbonati, nessun cambio verrà introdotto nella stagione in corso”.

Dazn, nessuno stop alla doppia utenza: i possibili cambiamenti futuri

In questo modo, dunque, Dazn ha deciso di non apportare alcun tipo di modifica ai contratti almeno fino al prossimo mese di maggio 2022. L’annuncio della società, tuttavia, non garantisce che eventuali cambiamenti non possano essere apportati in futuro.

Nella nota, infatti, la piattaforma streaming dedicata allo sport ha ribadito la propria posizione sull’uso “in modo corretto” dell’account in abbonamento.

Dazn, nessuno stop alla doppia utenza: le condizioni di utilizzo

Il messaggio diramato con una nota da Dazn, inoltre, riporta anche: “Nelle ‘Condizioni di utilizzo’ è chiaramente indicato che ‘Il servizio Dazn e tutti i contenuti visualizzati attraverso lo stesso, sono ad esclusivo uso personale e non commerciale. Inoltre: la password deve essere mantenuta al sicuro, i codici di accesso non devono essere condivisi con nessuno o essere in altro modo resi accessibili ad altri’”.

La società, infine, ha ribadito: “L’abbonamento dà diritto all’utilizzo del Servizio Dazn su un massimo di due (2) dispositivi contemporaneamente. L’utente accetta che i dati di login siano unici per lo stesso e non possano essere condivisi con altri”.

Contents.media
Ultima ora