×

Decapita la moglie e gira per le strade con la testa in mano: orrore in Iran

Violenza inaudita in Iran: prima decapita la moglie, poi si mette a camminare tranquillamente per strada con la testa mozzata in mano.

donna morta iran

Violenza inaudita in Iran: prima decapita la moglie, poi si mette a camminare tranquillamente per strada con la testa mozzata in mano.

Donna iraniana decapitata dal marito

Una scena orribile, quella che vede un uomo che cammina soddisfatto per le strade con in mano la testa della moglie, quasi come fosse un trofeo.

La vittima è Mona, una ragazza di appena 17 anni, moglie dell’uomo, che è stata decapitata dallo stesso marito perché accusata di tradimento.

La scena raccapricciante raffigura l’uomo che cammina per le strade iraniane con la testa di Mona in una mano, e nell’altra il coltello insaguinato utilizzato per l’esecuzione.

Una serie di orribili casi

Stando alle ricostruzioni del Daily Mail, la donna avrebbe tentato di fuggire dai continui abusi del marito scappando in Turchia, dopo che la sua famiglia aveva scoperto di un’altra una relazione.

Purtroppo però, non ha fatto in tempo: la 17enne è stata legata e decapitata.

Si tratta dell’ennesimo caso di quello che in Medio Oriente chiamato “delitto d’onore“, e che conta una media di oltre 400 vittime ogni anno. Una serie di aggressioni sconsiderate nei confronti delle donne che persistono ancora oggi, e che si estendono in generale nei confronti di tutte le minoranze presenti in Iran.

Contents.media
Ultima ora