×

Denise Pipitone, fidanzato di Jessica Pulizzi: “Lei la odiava, voleva farla pagare a Piera Maggio”

Il fidanzato di Jessica Pulizzi, la sorellastra di Denise Pipitone, ha affermato che la ragazza odiava tanto la bambina quanto Piera Maggio.

Denise Pipitone fidanzato Jessica

Il fidanzato di Jessica Pulizzi ha fornito una testimonianza sul caso di Denise Pipitone raccontando che la ragazza odiava tanto la bambina quanto Piera Maggio in quanto ha sempre imputato la rottura dei suoi genitori alla relazione extraconiugale del padre con quest’ultima: “Per questo odiava con tutte le sue forze la Maggio e anche il frutto del loro amore, Denise“.

Denise Pipitone: parla il fidanzato di Jessica Pulizzi

Il servizio mandato in onda da Chi l’ha visto? inizia da un’intercettazione in cui il ragazzo, in campagna insieme a Jessica, le dice: “Ce l’ammazzasti a chidda?“. La ragazza ha sempre detto di riferirsi a delle galline: per accedere al casolare bisogna infatti scavalcare un muretto saltando il quale si finisce tra le galline col pericolo di schiacciarne qualcuna.

Ma nelle sue prime dichiarazioni agli inquirenti lo stesso Fabrizio aveva escluso la presenza di galline e, come notato dall’avvocato Frazzitta, l’ex di Jessica le fa la domanda prima che la ragazza scavalchi il cancello: “chidda” non poteva quindi essere riferito ad una gallina.

In una testimonianza di anni Fabrizio aveva affermato che “notavo che lei era pronta a compiere atti contro Piera Maggio perché le aveva rovinato la famiglia.

La chiamava troia, puttana, zoccola“. Ma nel processo aveva cambiato versione dicendo che la ragazza non nominava mai Piera Maggio e di non ricordare la frase pronunciata in campagna.

Contents.media
Ultima ora